Tennis serie D1 : buona prestazione del Blu Tennis Pozzallo contro la capolista Siracusa

0
456

Grande prova del Blu Tennis Pozzallo di capitan Mallia, che domenica 5 maggio ha terminato gli incontri di regular season del girone 3 del campionato regionale di serie D1. I ragazzi della presidentessa Anna Akutina affrontavano la corazzata Tennis Siracusa che annoverava tra le sue fila ben tre giocatori di classifica 2.8 (serie B): Alberto Brancato, Marco Farina e Alessandro Miceli. Quindi l’incontro si presentava a senso unico a favore dei giocatori ospiti, ma con cuore e determinazione i giocatori di casa, sospinti dal numeroso pubblico presente sugli spalti, hanno sfoderato il loro massimo rendendo la vita difficile ai siracusani. Il primo a scendere in campo era proprio il capitano Dario Mallia, 3.3, che incrociava il 2.8 Alberto Brancato, dotato di un ottimo braccio e di un grande rovescio bimane. Il match era molto disturbato dal vento che spirava trasversale sui campi di Pozzallo, ma il più infastidito era il siracusano che era imbrigliato dal gioco accorto di Mallia che con un’ottima difesa dal fondo e la sua impeccabile palla corta spezzava il gioco facendo giocare sempre una palla diversa al suo avversario. Mallia volava 4/1 in suo favore, ma doveva subire 2 games consecutivi di Brancato che sembrava far capovolger il match, ma sul 5/3 in suo favore, Mallia su uno spostamento laterale avvertiva una contrattura al polpaccio della gamba sinistra che facevano temere il peggio visto che l’incontro era totalmente in bilico, ma il giocatore di casa teneva duro e dopo aver incamerato il primo set per 6/3, nel secondo continuava a non mollare una palla senza disdegnare anche discese a rete che toglievano il tempo al giocatore siracusano. Il secondo terminava con un sonoro 6/0 per Mallia che portava avanti la sua squadra per un insperato 1/0. Nel secondo singolare il pozzallese Francesco Celestri, 3.3, incontrava il forte capitano siracusano Marco Farina, 2.8: il giocatore di casa giocava alla pari per lunghi tratti con ottimi scambi e punti spettacolari ma il siracusano faceva valere una maggiore attenzione sui punti importanti ed un ritmo più alto che lo portavano a vincere l’incontro per 6/3 6/2. Sull’1/1, entrava in campo il giocatore calatino tesserato per il Blu Tennis Carmelo Amato, 3.5, che incrociava il 3.3 Rosario Belmonte, che sostituiva Alessandro Miceli, e veniva fuori un match lottato e serrato da ambo le parti. Amato giocava alla grande e senza timore reverenziale il primo set che faceva suo per 6/3 ed addirittura andava 2/1 e servizio nel secondo set, ma un evidente calo fisico faceva rientrare il siracusano che vinceva il secondo set per 6/4 e continuava a dominare nel terzo chiudendo l’incontro 4/6 6/4 6/0. Un vero peccato per i giocatori di casa, poiché il pareggio avrebbe decretato la quasi matematica permanenza in serie D1 del Blu Tennis. A seguire si giocava il doppio tra la coppia di casa Celestri/Mallia e la coppia siracusana Brancato/Farina: Mallia ancora debilitato dal singolo non era in grado di muoversi bene nel campo, mentre i siracusani si presentavano comunque superiori e con un duplice 6/1 vincevano l’incontro portando sul 3/1 il risultato finale di giornata. Ora i ragazzi di Mallia dovranno aspettare l’esito dell’ultima giornata domenica 12 maggio dove riposeranno come da calendario, per sapere se giocheranno i playoff o i playout. Per quanto visto in questo campionato, la formazione pozzallese della presidentessa Akutina meriterebbe ampiamente i playoff ma si aspetterà con fiducia i risultati di domenica prossima.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

2 × cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.