Vittoria. Le sorelle Bracchitta potenziano la formazione de I Soci Volley. “Umiltà e tanta voglia di fare”

Arrivano due sorelle nate praticamente sui campi di pallavolo a dare man forte alle ragazze della Prima Divisione de I Soci. Sono Giorgia e Mariangela Bracchitta, 42 e 37 anni e un amore per il volley che non si affievolisce col passare del tempo. Da giocatrici hanno calcato il parquet di Vittoria e Catania, e poi in giro per la provincia di Ragusa e per tutta la Sicilia per onorare i campionati dalla Prima Divisione alla serie D, fino alla promozione in serie C con la Kamarina Volley per Giorgia.
Ala la prima, palleggiatrice la seconda, si destreggiano abilmente tra lavoro, famiglia e allenamenti, richiamate sui campi da gioco dall’inossidabile Chiara Koritarova.
“Ci conosciamo dai tempi della Kamarina – raccontano – e c’è stato subito un bel feeling, abbiamo legato molto e siamo rimaste in contatto anche quando abbiamo smesso di giocare. Chiara è una leader nata, ed è riuscita a convincere entrambe a rimetterci in gioco, nonostante pensassimo che la palla e i pantaloncini fossero ormai un ricordo. Ci ha trascinate in questa bella avventura de I Soci e dobbiamo ammettere che abbiamo trovato veramente un bellissimo ambiente. E’ una società con la quale non avevamo mai giocato – continuano – e della quale siamo entrambe entusiaste. Abbiamo ritrovato anche il fantastico Lucio Sascaro, l’allenatore che ci ha cresciute e formate, ed è stato per questo ancora più piacevole ricominciare. I nuovi stimoli che le ragazze ci sanno dare e il bellissimo spirito di società, raro da trovare, ci fa sentire coccolate come in una famiglia e il fatto che ci sia anche la squadra maschile è una bella occasione di confronto. Le dinamiche si intrecciano e ci si sorregge, sono tutti molto carini, attenti e disponibili nei confronti delle atlete. E’ una società sana, che mette i vivai e la crescita dei propri giocatori e delle proprie giocatrici al centro di tutto. Abbiamo giocato per conto di tante società, ma con I Soci è impossibile non sentirsi a casa”.
Giorgia e Mariangela sono entrate in punta di piedi a campionato già iniziato, con umiltà e voglia di fare. Tra loro e le altre ragazze della squadra ci sono due generazioni di differenza, ma lo stesso desiderio di riuscire bene. “Le giocatrici sono tecnicamente forti e preparate, – dicono – hanno caratteri forti e un grosso potenziale, c’è solo da lavorare un po’ sull’unione e sul fare squadra ma il gruppo c’è e noi, nel nostro piccolo, proviamo a dar loro qualche consiglio”.
Per seguire le ragazze della Prima Divisione l’appuntamento è per domenica 5 maggio alle 10.30, ad Augusta. I ragazzi, invece, nello stesso giorno sono attesi dalla sfida casalinga contro il Volley Club Avola, alle ore 18.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI