Il sostegno dell’Avo nei reparti degli ospedale ragusani. Tanti  incontri accanto alle persone che soffrono

0
383

A partire dalla scorsa settimana, i Volontari dell’AVO hanno organizzato diversi incontri per stare accanto ai pazienti ricoverati negli ospedali di Ragusa.
Giovedì 11 Aprile all’Hospice dell’Ospedale “Maria Paternò Arezzo” i Volontari, con l’aiuto di qualche familiare dei pazienti ospiti della struttura sanitaria, hanno preparato le cassatine di crema e di ricotta, spandendo, in tutta l’Hospice, i profumi di spezie e dolci, quasi del sapore di casa, di tradizione, che c’è nelle famiglie in previsione dell’arrivo della Pasqua.
La domenica delle Palme a tutti i ricoverati è stata dedicata la visita dei Volontari che, per la ricorrenza, hanno portato in dono i ramoscelli di ulivo benedetti, precedentemente, realizzati all’Hospice coinvolgendo anche i familiari.
Lunedì 12 aprile i pazienti dell’Oncologia e dell’Hospice hanno ricevuto dei cestini con ovetti confezionati con dedizione dai Volontari dell’AVO.
Martedì 13 aprile dedicato ai bambini ricoverati in Pediatria all’ospedale “Giovanni Paolo II” che hanno ricevuto le tradizionali uova di cioccolato.
Infine, l’ultimo appuntamento della settimana è per domani, venerdì 19 aprile, alle 10:30, ancora due incontri: il primo per i pazienti che si trovano in day hospital nell’Oncologia medica, ospedale “M.P. Arezzo”, che riceveranno un cestino con gli ovetti; il secondo al Centro Alzheimer, all’ospedale “Civile”, in regalo le colombe pasquali e si assisterà alla Via Crucis.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

19 − dodici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.