Botte e locale danneggiato nella notte tra venerdì e sabato nel centro di Modica

0
3024

Un marocchino irrequieto, perchè i vari pub gli negavano la somministrazione di alcol, ha creato panico tra i tanti presenti ancora in Piazza Matteotti nella notte tra venerdì e sabato, e danni ad un locale. Tutto è accaduto poco dopo le tre quando da un locale per il ritrovo di giovani si sono udite grida e poi forti rumori. Ne sarebbe nata una colluttazione tra lo stesso marocchino, in preda ai fumi dell’alcol, che avrebbe estratto un coltello di notevoli dimensioni, ed alcuni avventori. Pare, secondo qualche testimone, che sia comparsa anche una pistola. Sarebbero stati utilizzati anche strumenti contundenti. Sta di fatto che la situazione si è spostata all’esterno nella centralissima piazza, dove l’extracomunitario ha impugnato un’asta tentando di colpire una persona che è riuscita a disarmare il malintenzionato e poi lo inseguito colpendolo a sua volta. Nel frattempo, qualcuno ha telefonato alle forze dell’ordine e dopo pochi minuti sul posto sono arrivati i carabinieri che sono riusciti a sedare gli animi. Il marocchino è stato fermato. Sarebbe stato disposto il rimpatrio. E’ stata anche perquisita la sua abitazione nel Quartiere SS.Salvatore.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

3 × 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.