Un marinaio cinese morto su una nave cargo attraccata al Porto di Pozzallo. Indaga la Procura

0
849

La procura della Repubblica di Ragusa ha aperto un fascicolo sulla morte di un marinaio cinese che si trovava a bordo di una nave battente bandiera norvegese, la «London Hoegh». Il mercantile, in transito nel Mediterraneo e diretto in Turchia, aveva chiesto 3 giorni fa di attraccare al porto di Pozzallo a causa di una falla che si era aperta sulla fiancata della nave, denunciando che a bordo c’era un uomo deceduto. Della vicenda si sta occupando la procura di Ragusa che ha contattato l’ambasciata cinese. La nave norvegese trasporta automezzi e trattori. Si è intanto provveduto alle riparazioni necessarie per permettere all’imbarcazione di ripartire, mentre gli inquirenti stanno completando gli accertamenti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

15 − 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.