Ultimo allenamento per il Modica Calcio. Sabato trasferta a Raddusa

0
220

Ultimo allenamento della settimana questo pomeriggio per il New Modica Calcio di Calogero La Vaccara che domani nell’anticipo della sesta giornata del girone D del campionato di Promozione sarà di scena allo stadio “Angelina Arena” di Raddusa ospite della Don Bosco 2000 Aidone.

Una gara che i “Tigrotti” devono cercare assolutamente di vincere per continuare a inseguire la zona play off. La sfida contro la formazione ennese non sarà delle più semplici. La formazione di Trombino, infatti, è in piena lotta per evitare i play out e vuole sfruttare le gare casalinghe (anche se si gioca in campo neutro) per cercare di restare in scia con le altre pretendenti alla salvezza diretta. Di contro i rossoblù reduci da cinque risultati utili consecutivi vogliono proseguire il loro inseguimento alla zona play off, soprattutto dopo che chi sta davanti ha accusato qualche colpo a vuoto rimettendo in gioco altre formazioni oltre alla compagine della Contea.

La Vaccara a Raddusa dovrà fare a meno dello squalificato Ebrima Kebbeh e di Carlo Sella che nei minuti di recupero della partita contro il Floridia ha accusato l’ennesimo problema muscolare di questa per lui sfortunatissima stagione. Di contro, il tecnico saccense riavrà a disposizione Eugenio Sammito e Antonio Gianchino che hanno scontato il turno di squalifica e di Andrea Buscema che ha superato il problema fisico che lo assillava da qualche settimana . Il centrale di difesa rossoblu assente da più di un mese, dovrebbe andare in panchina e magari essere utilizzato a gara in corso.

“Stiamo attraversando un buon periodo – spiega il DG Peppe Sammito – e guardando indietro avremmo potuto avere qualche punto in più, ma guardando la classifica i play off non sono troppo lontani e mancano ancora tante partite. Insomma – continua – il campionato è ancora lungo e il Modica può ancora lottare per raggiungere i play off, ma è sbagliato fare calcoli. Da qui alla fine del campionato ci saranno tanti scontri diretti e tante gare che sembrano facili e invece non lo sono. Dobbiamo mettercela tutta per arrivare fino in fondo – conclude il dirigente del Modica Calcio – per raggiungere un obiettivo che è ancora a portata di mano”.

La partita tra Don Bosco 2000 e Modica Calcio è stata affidata alla direzione di Andrea Augello della sezione AIA di Agrigento che si avvarrà della collaborazione dei colleghi di sezione Salvatore Ognibene e Giuseppe Girgenti. Calcio d’inizio fissato per le 15.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

14 + 13 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.