Modica Alta, al via la “Baby Champions”

Oggi se sentirete parlare di un incontro di calcio tra il Barcellona e il Real Madrid, o tra il Manchester e il Bayer Monaco, a modica alta, non è un sogno ma è la pura e semplice verità.
Si tratta di una delle tante sfide, che si potranno vedere al torneo “baby Champions” che si disputerà nel campetto del Geodetico a Modica alta, ideato e realizzato dai fratelli Stefano e Ciccio Di Rosa, istruttori qualificati FIGC, dell’associazione sportiva Real Modica.
“Noi siamo cresciuti giocando a pallone in questo campetto e non potevamo lasciare che fosse abbandonato a se stesso – racconta Stefano Di Rosa – volevamo che i ragazzini del quartiere, cosi come avevamo fatto noi da bambini, potessero giocare in questi spazi in tutta sicurezza, divertendosi e crescendo con i sani principi e valori dello sport”
Dice Ciccio: “Siamo contenti perche, abbiamo avuto una sorprendente partecipazione di oltre 130 ragazzini da 6 anni ai 14, che saranno impegnati tutto il mese di giugno, a ridosso della chiusura delle attività scolastica, suddivise in 16 squadre con i nomi delle piu blasonate squadre di calcio di tutta Europa disputeranno un entusiasmate torneo pensando alla famosa Champions League.”
Insieme a mio fratello Ciccio – aggiunge Stefano – vogliamo ringraziare i genitori di questi 130 ragazzi che hanno creduto in noi, nelle nostre capacità, affidandoci i loro figli, affinché potessero giocare in tutta sicurezza, divertendosi e crescendo con i sani principi e valori dello sport”.
Stefano e Ciccio, in contemporanea al torneo “Baby Champions” stanno organizzando altri tornei di calcio per i giovani e i meno giovani, oltre anche ad altre manifestazioni, sempre al servizio dei ragazzini e non solo, che si proteranno per l’intera estate.
L’associazione sportiva “Real Modica” ha avuto in gestione, dal comune di Modica, l’utilizzo del campetto di calcio adiacente il pallone geodetico a Modica Alta. Visto l’incuria in cui versava, negli ultimi anni, sotto la gestione di altra società, era un peccato farla perdere ancor di più, e per questo i fratelli Di Rosa, hanno fondato una associazione sportiva, per prendersi la situazione in mano e dopo aver fatto i lavori a proprie spese, di ripristino e messa in sicurezza della struttura compreso l’impianto elettrico e la relativa scerbar tura delle zone adiacenti, hanno iniziato con le attività sportive.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI