Pozzallo. Approvato Capitolato d’Appalto per la gestione Igiene Ambientale e rifiuti

0
786

La Giunta Comunale di Pozzallo ha approvato il nuovo Capitolato Speciale d’Appalto per la gestione dei Servizi di Igiene Ambientale, per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani, la cui durata sarà di sette anni.

Si tratta di un importante passaggio che fa seguito all’impegno della Amministrazione Comunale che, già lo scorso agosto 2017, ha approvato un Capitolato della durata di un anno per interrompere un periodo di proroghe che durava da anni. Già con l’appalto in corso, che ha avuto inizio lo scorso febbraio, si è avuto un sensibile risparmio per le casse comunali, risparmio che aumenterà con il nuovo servizio, che rimarrà in vigore per i prossimi sette anni, ch si tramuterà in bollette meno care per i cittadini. Gli obiettivi che l’Amministrazione si pone di raggiungere sono :
– assistere ed accompagnare l’utenza cittadina nel passaggio alla tariffazione puntuale, cioè far pagare al cittadino una tariffa in relazione alla quantità di rifiuti non riciclabili che produce ( come la bolletta della luce, del gas e dell’acqua) ;
– raggiungere livelli minimi della raccolta differenziata (carta, vetro,cartone, umido ecc.) pari al 65%;
– assicurare la tutela igienico sanitaria in tutte le fasi della gestione dei rifiuti urbani, evitando ogni danno e pericolo per la salute, l’incolumità , il benessere e la sicurezza di tutta la collettività;
– far pagare di meno ai cittadini.
Il nuovo Servizio prevede anche la figura del Direttore di Esecuzione del Contratto, figura importante per una corretta e trasparente gestione dell’appalto, che dovrà garantire il rispetto delle previsioni del contratto in relazione alla qualità e quantità dei servizi.
“L’approvazione in Giunta del nuovo Capitolato Speciale d’Appalto è un primo atto fondamentale – afferma il Sindaco Ammatuna – per dare l’avvio ad una vera e propria svolta nella gestione dei Servizi di Igiene Ambientale”. “Tutto ciò comporterà un notevole sgravio per le casse comunali e quindi un risparmio nelle bollette che i cittadini dovranno pagare – continua il Sindaco” – ma anche un potenziamento della raccolta differenziata e un innalzamento nella qualità dei servizi”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

quattro × 3 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.