Ancora carenza di medici al “Guzzardi”. Sorgi Vittoria: “Che fine hanno fatto i medici che dovevano arrivare?”

Ancora emergenza al pronto soccorso dell’ospedale “Guzzardi” di Vittoria. Carenza di personale medico e paramedico e lunghe ore di attesa per i cittadini, in particolar modo per coloro che magari non hanno il codice rosso.

Il movimento politico “Sorgi Vittoria” torna a denunciare nuovamente la situazione di totale disorganizzazione che in questi giorni si sta verificando nel nosocomio ipparino con un solo medico nelle ore serali e notturne al pronto soccorso.

“Piena solidarietà all’unico dottore che deve fronteggiare tutte le emergenze contrassegnate con i vari codici – dichiara il portavoce del movimento Cesare Campailla-. Dopo le tante proteste e mobilitazioni che abbiamo organizzato negli ultimi anni, purtroppo dobbiamo tornare ad occuparci della stessa questione. Non vogliamo fare sterile polemica politica ma prima le responsabilità per la carenza di personale erano date all’ex presidente della Regione Crocetta e al suo assessorato ma adesso che il governo regionale è cambiato, quella che non è cambiata è la musica”.

Il sottoscritto lancia l’ennesimo appello anche alla direzione generale dell’Asp di Ragusa perché, a quanto ci risulta, vi è un’ampia sproporzione tra l’organico degli ospedali di Ragusa città e quello di Vittoria.

“La nostra comunità non può essere ancora trascurata: ore di attesa di notte o comunque il dover ritornare il giorno successivo non sono soluzioni accettabili per i cittadini che hanno diritto ad una sanità efficiente e non di serie B. Auspichiamo, infine, anche un intervento da parte dell’amministrazione comunale, vicina come posizione politica al governo regionale”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI