Politiche 2018, 55 seggi della Camera alla Sicilia: 37 vanno al M5s

0
2552

Il Movimento 5 stelle ha conquistato 37 seggi a conclusione delle Politiche dello scorso 4 marzo. 19 li ha ottenuti nell’uninominale e 18 nel proporzionale. Forza Italia ne ha ottenti sei, il Partito democratico quattro Lega, Liberi e Uguali e Fratelli d’Italia, due ciascuno.
Per il Pd passano il rettore di Messina, Pietro Navarra, il segretario regionale, Fausto Raciti, Daniela Cardinale, figlia dell’ex Ministro Salvatore, e Carmelo Miceli.
Gli eletti di Forza Italia sono Francesco Scoma, Matilde Siracusano, Giusi Bartolozzi, Nino Minardo, Antonino Germanà e Stefania Prestigiacomo. L’ex ministra è stata eletta in due collegi in Sicilia, e per legge prende il posto in quello in cui ha ottenuto meno preferenze (Sicilia 02 – 03) e lascia libero il posto in quello in cui ha avuto più voti (Sicilia 01 – 01).
Questo “stratagemma” consente l’elezione di Germanà al posto del ragusano Giovanni Mauro. Nella Lega eletti Carmelo Lo Monte e Alessandro Pagano, In FdI Maria Carolina Varchi e Carmela Bucalo. Per LeU alla Camera, l’ex segretario della Cgil, Guglielmo Epifani, e Erasmo Palazzotto.
Ecco, invece, gli eletti del M5S alla Camera dei deputati: Aldo Penna, Giorgio Trizzino, Roberta Alaimo, Vittoria Casa, Giuseppe Chiazzese, Piera Aiello, Vita Martinciglio, Dedalo Pignatone, Michele Sodano, Andrea Giarrizzo, Francesco D’Uva, Alessio Mattia Villarosa, Giulia Grillo, Simona Suriano, Maria Laura Paxia, Eugenio Saitta, Paolo Ficara, Maria Marzana Marialucia Lorefice, Adriana Vacirca, Valentina D’Urso, Antonio Lombardo, Caterina Licatini, Davide Aiello, Azzurra Cancelleri, Filippo Giuseppe Perconti, Rosalba Cimino, Alessia Mattia Villarosa, Angela Raffa, Santi Cappellani, Gianluca Rizzo.

Francesco D’Uva, Giulia Grillo, Simona Suriano, Marialucia Lorefice e Maria Marzana sono stati eletti anche nei collegi uninominali e l’assegnazione dei seggi al loro posto è ancora in corso e potrebbero non bastare i ‘non eletti’ per mancanza di candidati M5s in Sicilia.

foto gds

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

7 − tre =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.