Sportispica: Danilo Spatola salva la vita donando un defribrillatore

0
2611

Venerdì 26 gennaio giornata da ricordare per lo Sport Ispica “Marco Monaco”. “Danilo salva la vita” è il titolo che vogliamo dare a questa favola il cui protagonista principale è il generoso ragazzo di nome Danilo Spatola e non è un caso che la donazione avvenga il giorno precedente a quello della memoria celebrato il 27 gennaio di ogni anno, come giornata internazionale per commemorare le vittime dell’Olocausto.

Danilo proprietario della King’s Room a Ispica ha donato un defribrillatore completo di teca e tutti gli accessori per i 150 bambini e ragazzi che frequentano la scuola calcio Sport Ispica “Marco Monaco”.
Sport Ispica diventa dunque, l’unica scuola calcio di Ispica con bambini e ragazzi dai 4 ai 17 anni, possessore di questo salva vita che contribuisce e non poco alla sicurezza degli associati.
Danilo da sempre vicino alla scuola calcio del presidente Monaco si è dimostrato sempre attento alle problematiche sportive e vicino ai giovani anche alla luce dell’attività che il giovane Ispicese svolge.
Presenti all’evento lo stesso presidente e il suo vice Fidelio, accompagnati dai direttori Ragusa e Cappello e dalla segreteria al gran completo.
Speriamo che questa iniziativa sia da monito per le numerose società presenti sul territorio ormai vessate da costi dagli alti costi di mantenimento delle attività in modo particolare per le scuole calcio che come lo Sport Ispica svolgono campionati importanti a livello regionale a 11 e a 5.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

1 × 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.