Cerca
Close this search box.

Polizia e legalità. Il Questore incontra studenti iblei

Tempo di lettura: 2 minuti

Il Questore della provincia di Ragusa, Vincenzo Trombadore, continua ad incontrare gli studenti delle scuole del territorio ibleo, portando avanti la mission della Polizia di Stato attraverso la diffusione dei principi di legalità al fine di garantire la realizzazione di una sicurezza partecipata con il coinvolgimento dei giovani.
Dopo i recenti incontri che hanno visto l’Autorità provinciale di Pubblica Sicurezza assieme a Funzionari della Questura e dei Commissariati di Vittoria, Comiso e Modica impegnati in dibattiti sulla legalità, nei giorni scorsi il Questore della provincia di Ragusa ha incontrato gli alunni dell’Istituto d’Istruzione Superiore “E. Fermi” di Vittoria.
Ad accompagnare il Questore è stato il Vice Questore Aggiunto della Polizia di Stato, Dr. Andrea Monaco, Dirigente del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Vittoria. Il Dr. Trombadore ha entusiasmato il numeroso pubblico con un approccio conciso ed essenziale, sollecitando immediatamente l’attenzione degli studenti, a cui ha spiegato l’importanza di tali incontri tematici per creare un rapporto diretto tra le donne e gli uomini della Polizia di Stato ed il mondo dei giovani, nell’ottica di una polizia di prossimità e “vicina alla gente”.
Nell’occasione il Questore ha evidenziato l’importanza della collaborazione tra le Forze dell’Ordine, per una sicurezza partecipata e condivisa, finalizzata a garantire legalità e sicurezza ai cittadini
A seguire il Questore ha presentato agli studenti il Dirigente del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Vittoria, che ha continuato l’incontro sviluppando la tematica attinente l’educazione civica, la legalità, i fenomeni del bullismo e cyberbullismo ed approfondendo anche la tematica della violenza di genere.
In detta circostanza, il Dirigente scolastico ha espresso il personale plauso alla Polizia di Stato ed in particolare al Questore Trombadore per l’attenzione rivolta agli alunni della sua scuola per l’importante incontro su tematiche attuali.
Ad accompagnare il Questore anche una rappresentanza dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, quale segno tangibile della sinergia esistente tra la Polizia di Stato e le altre Forze dell’ordine, che si estrinseca quotidianamente con le numerose attività di prevenzione e controllo sul territorio a tutela dei cittadini.
Altri incontri sulle medesime tematiche sono stati tenuti da Funzionari della Polizia di Stato presso gli Istituti Comprensivi “G. Bufalino” di Pedalino, “Rodari – San Biagio” di Vittoria, “C. Caruano” di Vittoria, “E. Vittorini” di Donnalucata, “L. Sciascia” di Vittoria, nonché presso la Direzione Didattica “De Amicis” di Comiso e presso l’Istituto di Istruzione Superiore “Umberto I” ed “Enrico Fermi” di Ragusa – Gagliardi” di Ragusa.
Presso l’Istituto scolastico Umberto I, lo scorso 25 novembre il Questore Trombadore, accompagnato dal Commissario Capo Rosalba Capaccio, vice Dirigente della Squadra Mobile specializzata nella trattazione della tematica attinente i reati del cd. “codice rosso”, si è soffermato sull’importanza dell’attività di prevenzione svolta dalla Polizia di Stato nell’ambito della violenza di genere diffusa tra i giovani con incontri mirati tenuti da Funzionari con specifiche competenze.
Il Questore intende continuare gli incontri sulla legalità per tutto l’anno scolastico al fine di raggiungere il maggior numero possibile di giovani.

© Riproduzione riservata
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top