Cerca
Close this search box.

Curiosità, protagonisti e leggende sulle slot machine online e sulla storia di questo gioco

Tempo di lettura: 2 minuti

L’universo ludico delle slot contiene tantissime galassie e in ognuna di queste ci sono milioni di curiosità che hanno contribuito a scrivere la storia di questo gioco e dei casinò tradizionali, storie che oggi rappresentano le fondamenta grafiche su cui sono stati realizzati i casinò digitali.

 Attualmente le slot online rappresentano una delle categorie più giocate dagli utenti, insieme a poker, blackjack e roulette. Ecco alcune curiosità su questo gioco che negli anni è cambiato costantemente restando sempre originale.

Las Vegas è la città con più casinò e Macao ha la sala da gioco con più slot

Tra le curiosità sui casinò c’è sempre Las Vegas, la città che detiene il record di sale da gioco sul territorio: 120.

Ecco perché molte slot online prendono ispirazione dalla capitale dello spasso, tuttavia, il casinò che possiede più slot machine si trova in Cina ed è il Venetian Macao, il più grande del mondo nonché settimo edificio per dimensioni sulla faccia della Terra. Suddivisa in quattro zone, questa sala da gioco di oltre 55 mila metri quadrati vanta più di 3000 slot.

Slot e castelli: dall’antichità alle grafiche digitali

Nel sud Italia al confine fra Sannio e Irpinia, si trova il Casino del Principe, una delle residenze extraurbane di Federico II di Svevia, fatta costruire agli inizi del XIII secolo per diletto del re.

A quanto pare agli inizi del 20° secolo era luogo di giochi di carte ed era presente anche una slot machine, una leggenda particolare che giustificherebbe il nome prestandolo al doppio significato: quello di tenuta nel senso antico di loca solatiorum e quello di sala da gioco.

A Vittorio De Sica piacciono le slot machine (e anche la roulette)

Il casinò di Sanremo ha ospitato il Festival della Canzone Italiana dagli anni Cinquanta fino alla fine degli anni Settanta, è stata la prima sala da gioco ad abbattere il confine tra spettacolo e divertimento ludico e molti erano gli attori famosi che frequentavano questo casinò nel tempo libero anche nel secondo dopoguerra.

Fra tutti, Vittorio De Sica era un frequentatore abituale e un instancabile giocatore di slot machine e roulette, sempre presente anche durante le feste, manifestazioni e serate di gran galà.

La prima slot digitale di Microgaming

Era il 1994 quanto appariva sul Web la prima slot machine digitale sul sito The Gaming Club, realizzato da Microgaming. Dieci anni dopo lo stesso editore si occupò del primo casinò online per smartphone e anche le slot digitali sbarcarono su mobile e tablet.

L’invenzione della slot per ingannare il tempo

Sono diverse le leggende che raccontano il mito della slot dalle sue origini fino alla consacrazione digitale, uno dei miti più interessanti è quello di Charles Fey, che a cavallo fra il XIX e il XX secolo costruiva la prima slot machine rudimentale per intrattenere i suoi clienti, nell’attesa delle riparazioni dei veicoli. Proprio così: una delle prime slot si trovava in un’officina meccanica sulla sponda est degli Stati Uniti, zona California.

Nel frattempo a New York due imprenditori, Pitt e Sittman, creavano i primi modelli in legno che funzionavano attraverso la manovella che faceva girare i rulli. Questo è l’antefatto prima dell’invenzione delle slot elettroniche che saranno i prototipi base dei modelli digitali.

Dalla frutta alle carte da gioco: tutti i simboli delle slot online

Charles Fey ebbe l’idea di rappresentare dei frutti tra i rulli perché il compenso per chi vinceva erano caramelle alla frutta e chewing gum, mentre gli imprenditori newyorkesi prima citati si dedicarono a grafiche ispirate ai simboli del casinò, quindi carte da gioco e la Liberty Bell, simbolo degli USA.

Soltanto con l’invenzione delle slot elettroniche durante gli anni ’80 i temi grafici iniziarono a svilupparsi abbracciando ogni tipologia di tema e categoria per il design dell’interfaccia grafica.

Le slot digitali a tema

Slot analogiche, elettroniche e slot machine digitali, ecco il passaggio della storia di questo gioco e la sua evoluzione, espressa in tre concetti chiave.

Attualmente, uno dei segreti svelati del successo di questo gioco è la vasta gamma di temi grafici che si ispirano a una totalità di categorie anche variegate fra di loro: antichità, storia e archeologia, fantasy e castelli, carte da gioco, musica, film, cinema, arte, anime e cartoon, sport e tantissime altre novità.

© Riproduzione riservata

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top