Cerca
Close this search box.

Vittoria. Guidava senza patente spacciandosi per il fratello, denunciato dalla Polizia

La Polizia di Stato denuncia un uomo per sostituzione di persona
Tempo di lettura: 2 minuti

Nell’ambito della generale attività di prevenzione e controllo del territorio, nei relativi predisposti servizi il Questore Vincenzo Trombadore ha richiesto l’azione della Polizia Stradale per contributi specialistici diretti ad assicurare mirati interventi in materia di sicurezza stradale.
In tale contesto, nei giorni scorsi una pattuglia della Polizia Stradale del Distaccamento di Vittoria, impegnata nei servizi di vigilanza stradale nelle frazioni rivierasche dei Comuni di Vittoria ed Acate, ha effettuato un controllo a Scoglitti di un’autovettura con a bordo una coppia di stranieri che, sprovvisti di documenti di identità -a loro dire in quanto stavano recandosi in spiaggia- fornivano verbalmente le proprie generalità.
Gli accertamenti eseguiti tramite le banche date interforze consentivano di appurare che il conducente risultava regolarmente provvisto di patente di guida e sufficientemente somigliante con la foto presente nel database della motorizzazione civile. Nella circostanza venivano accertate alcune irregolarità ed i poliziotti procedevano alla contestazione di diverse infrazioni al codice della strada, con il sequestro dell’autovettura.
Il giorno successivo al controllo presso gli uffici della Polizia Stradale si presentava un cittadino albanese che dichiarava essere il fratello del conducente dell’autovettura Citroen C2, per espletare tutte le formalità amministrative relative al dissequestro del veicolo.
Durante tali procedure i poliziotti, insospettiti da alcune circostanze e dalla presenza dell’uomo che dichiarava essere il fratello del conducente, esperivano immediati accertamenti con gli stessi operatori che avevano proceduto al controllo della macchina, riconoscendo immediatamente nell’uomo che si era presentato in ufficio proprio il conducente dell’autovettura e non il fratello di quest’ultimo come lo stesso aveva dichiarato.
Gli ulteriori riscontri eseguiti accertavano che il reale conducente del veicolo all’atto del controllo aveva fornito le generalità del fratello e non le proprie poiché non era possessore di patente di guida. Inoltre, emergeva che l’uomo nel marzo scorso era stato segnalato per sostituzione di persona dai carabinieri di Cosenza.
Alla luce dei fatti sopra esposti, lo straniero che all’atto del controllo della polizia era alla guida dell’autovettura è stato denunciato per sostituzione di persona ed a suo carico é stata contestata anche l’infrazione di guida senza patente.

513785
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top