Cerca
Close this search box.

Modica. Il fotografo Majoli racconta l’umanità nelle immagini

Dal 15 luglio all'ex Convento del Carmine
Tempo di lettura: 2 minuti

L’umanità, filtrata e messa in risalto dall’obiettivo del fotografo internazionale Alex Majoli, sarà protagonista della mostra “Cronache” al via dal 15 luglio all’ex Convento del Carmine a Modica. È la nuova mostra organizzata dalla Fondazione Teatro Garibaldi, con il patrocinio del Comune di Modica e della Regione Siciliana. Dopo la pittura adesso spazio al mondo della fotografia.
Curata dal critico d’arte Paolo Nifosì e dal sovrintendente Tonino Cannata, la mostra presenta una serie di tableaux, con alcune foto singole, e poi trittici, polittici, sequenze “fotografiche” con uomini, donne, bambini, bambine, anziani fotografati nei vari continenti, in varie nazioni, scatti realizzati nell’arco degli ultimi trent’anni. Ciò che emerge sono la sofferenza, la pandemia, il dolore, i muri, i confini, i deboli, i poveri, gli emarginati, la violenza, le guerre, le migrazioni, il potere, le ideologie, le fedi, i popoli che subiscono. Noto per i suoi reportage realizzati nelle aree di conflitto in varie parti del mondo, Majoli a Modica racconta le persone e il loro rapporto con il mondo, che nelle sue foto sono attori protagonisti della teatralità dell’esistenza, in cui ciascuno “recita” la propria parte.
“Un progetto di respiro internazionale. Cronache di Alex Majoli è motivo di enorme soddisfazione. Majoli è oggi considerato uno dei più grandi fotografi documentaristi al mondo” ha commentato il sovrintendente della Fondazione Tonino Cannata, aggiungendo qualche dettaglio: “La mostra è costituita da oltre 100 immagini, che raccontano storie raccolte nei più disparati luoghi del mondo”.
Un appuntamento di grande prestigio: “Siamo lieti di ospitare questa mostra a Modica con protagonista un fotografo di fama internazionale – evidenzia Maria Monisteri, sindaco della città e presidente della Fondazione Teatro Garibaldi – Le sue immagini ci raccontano storie e temi di estrema attualità e ci invitano a riflettere anche sulla quotidianità. Sarà l’evento artistico dell’estate nella nostra città, per una mostra già attesa da tanti turisti, visitatori e appassionati”. Una continua ricerca, quella che fa Majoli nei suoi scatti. “Le sue immagini sono di una realtà visiva aumentata, e in questi ultimi tempi una realtà messa su un palcoscenico, con attori che si sostituiscono o che affiancano i protagonisti delle storie raccontate” commenta il critico d’arte Paolo Nifosì che aggiunge “per lui la fotografia e vita sono la stessa cosa. Non è l’europeo che guarda con obiettività. Il suo “obiettivo” fotografico è l’estensione della sua umanità nel partecipare alla vita di quanti incontra e con i quali dialoga”.
Di lui lo scrittore e artista David Campany scrive “Cominciamo con la luce, perché senza di essa il mondo non esiste e certamente non esiste la fotografia. Infatti, la fotografia ci dà il mondo come luce e solo come luce. I raggi che rimbalzano sul mondo passano attraverso un obiettivo e si registrano su una superficie sensibile alla luce. L’immagine risultante, spesso altamente illusionistica, è allo stesso tempo una propria entità pittorica”. Alex Majoli, nato a Ravenna, ha vissuto a New York ed è da qualche anno siciliano d’adozione (vive nella barocca Scicli). Ha ricevuto numerosi premi internazionali e ha raccontato guerre, attacchi della polizia, povertà delle periferie nelle megalopoli dei continenti, massacri, solitudini, disperazioni dell’intero globo. Dal 2001 è membro effettivo della agenzia internazionale fotografica Magnum Photos, di cui per alcuni anni ha ricoperto l’incarico di presidente. La mostra sarà inaugurata il 14 luglio alle 19 presso l’ex Convento del Carmine a Modica e sarà possibile visitarla dal 15 luglio al 15 ottobre. “Cronache” verrà presentata in conferenza stampa martedì 4 luglio alle ore 12 al Teatro Garibaldi di Modica insieme alla programmazione estiva di musica e spettacoli della Fondazione.

© Riproduzione riservata
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top