Cerca
Close this search box.

Ragusa in Movimento commemora le vittime delle Marocchinate

Tempo di lettura: 2 minuti

L’associazione politico-culturale Ragusa in Movimento ha inteso commemorare le vittime delle cosiddette “marocchinate” e, allo stesso tempo, chiedere all’amministrazione comunale l’intitolazione di una via in memoria delle donne e degli uomini che nel 1943-1944 subirono violenze. “La manifestazione patriottica denominata “Giornata nazionale in memoria delle vittime delle marocchinate” – chiarisce il presidente di Ragusa in Movimento, Mario Chiavola – è promossa in tutta Italia dall’Anvm, Associazione Nazionale Vittime delle Marocchinate, ed è giunta alla terza edizione. L’appuntamento di ieri è stato organizzato per onorare la memoria delle donne e degli uomini che, nel periodo 1943-1944, subirono violenze sessuali da parte delle truppe coloniali francesi. Vicende terribili, conosciute come “marocchinate”, un termine di uso comune dal lontano 1946. Vogliamo ricordare degnamente il sacrificio delle donne e degli uomini italiani, abusati sessualmente, derubati, seviziati dai militari magrebini francesi nel 1943-1944. Per questo chiediamo all’amministrazione comunale di intitolare una via, una piazza o un giardino alle Vittime delle marocchinate. A sostegno di questa richiesta, siamo pronti ad avviare una raccolta firme tra la popolazione”.

© Riproduzione riservata
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top