Cerca
Close this search box.

FdI Vittoria su regolamento definizione agevolata liti pendenti

“Incapacità dell’amministrazione Aiello rischia di far perdere opportunità di risparmio ai cittadini”.
Tempo di lettura: 2 minuti

Il regolamento per la definizione agevolata delle liti pendenti, un provvedimento che discende dalla volontà del governo nazionale, è stato approvato dal consiglio comunale ipparino ma rischia di essere vanificato. Infatti, come denuncia il gruppo consiliare di Fratelli d’Italia, è stato approvato oltre il tempo massimo concesso ai Comuni per aderire alla definizione agevolata delle controversie tributarie pendenti.

“L’incapacità dell’amministrazione Aiello – dicono i consiglieri Vinciguerra, Cannata, Scuderi e Zorzi – è evidente e viene negata una importante possibilità ai cittadini”.

“Mentre da una parte il governo pone in essere una misura per i cittadini dall’altro ci si scontra con amministrazioni incapaci che approvano oltre i termini il regolamento – aggiungono i consiglieri -. Con un rimpallo stucchevole di responsabilità tra la maggioranza e l’amministrazione si è giunti a questo epilogo. Una maggioranza spaccata e assente, così come lo era nella prima convocazione della Commissione Bilancio per affrontare il tema ove vi erano – tranne la consigliera Sallemi – tutti consiglieri di opposizione. Anche ieri sera solo la responsabilità del nostro gruppo ha permesso, per l’approvazione della convenzione Fua, il mantenimento del numero legale perché i consiglieri di Aiello disertano sistematicamente l’aula e faremo richiesta per valutare profili di decadenza per via di assenze ingiustificate e reiterate”.

© Riproduzione riservata
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top