Cerca
Close this search box.

L’Avimecc Volley Modica torna in trasferta in Puglia

Tempo di lettura: 2 minuti

Reduce dal terzo successo casalingo consecutivo, l’Avimecc Volley Modica torna in trasferta in Puglia, dove domenica alle 16 al Palazzetto dello Sport di Tricase, il sestetto di coach Giancarlo D’Amico sarà ospite dell’Aurispa Libellula Lecce.

Una gara da prendere con le “molle” per Putini e compagni che nel match casalingo con Sabaudia hanno dimostrato una buona tenuta atletica in tutti i cinque set disputati e una forza caratteriale non indifferente che ha permesso ai biancoazzurri di raddrizzare e vincere un match che a un certo punto è sembrato compromesso.

Con il sestetto pugliese che nel frattempo si è rafforzato, servirà la migliore Avimecc Volley Modica per provare a portare a casa i punti necessari per restare nel “tavolo” delle big  del girone Meridionale di serie A3.

“Nella gara con Sabaudia – spiega Giancarlo D’Amico – siamo riusciti a tirarci fuori dai momenti difficili con carattere e compattezza. Questo, grazie anche al grande sforzo fatto dalla società in estate che ci ha permesso di trovare soluzioni diverse impiegando tutto il roster. A Lecce servirà la giusta lucidità per riconoscere quello che inizialmente non ha funzionato nel nostro gioco e trovare il giusto rimedio il prima possibile. In questo campionato le insidie sono sempre dietro l’angolo per questo non si può mai abbassare la guardia. Lecce si è rinforzato negli ultimi giorni e ha cambiato i suoi equilibri e per noi doverci adattare ai loro sistema di gioco ci creerà ulteriori difficoltà, per questo servirà la giusta attenzione tattica e il carattere che pian piano sta uscendo fuori. Gli alti e bassi che viviamo durante le partite – continua D’Amico – spesso dipendono dalla qualità degli avversari che abbiamo di fronte, ma dovremo abituarci a queste situazioni, perchè ogni squadra che incontreremo ha delle qualità tali da imprimere a più riprese nel corso del match una pressione tecnica. Mi auguro che l’esperienza vissuta con Sabaudia possa migliorare la tenuta in campo, perchè questi sono gli obiettivi settimanali che diamo ai ragazzi durante gli allenamenti. Mi fido poco della gara ritenuta “abbordabile” – conclude il tecnico della formazione modicana – perchè l’arrivo di Vaskelis a Lecce creerà entusiasmo e nuove situazioni di gioco in una squadra che ha qualità e una classifica non veritiera. In settimana abbiamo lavorato per dare maggiore qualità a quello che già facciamo bene e per tentare di ridurre i passaggi a vuoto che ogni tanto viviamo in campo”.

 

 

© Riproduzione riservata
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top