Monterosso Almo. Riuscitissima la festa del Patrono

Tempo di lettura: 2 minuti

Bella e suggestiva la festa di San Giovanni Battista, Patrono e protettore di Monterosso Almo, svoltasi domenica scorsa nel borgo degli Iblei. Una edizione caratterizzata dall’aspetto legato alla ripartenza dopo che le celebrazioni esterne erano state congelate per due anni a causa della pandemia. Tantissimi i fedeli e i devoti non solo di Monterosso ma di tutta la provincia , che hanno voluto testimoniare, con la propria presenza, non solo l’affetto ma anche la vicinanza nei confronti del patrono e protettore del centro montano. In mattinata, molti i fedeli che hanno seguito la solenne celebrazione eucaristica presieduta dal vescovo di Ragusa, mons. Giuseppe La Placa, a cui ha fatto seguito la tradizionale quanto spettacolare “Nisciuta” del simulacro del santo patrono tra squilli di trombe, rullo di tamburi e lancio di una moltitudine di ‘nzaiarieddi ‘ e i giochi pirotecnici eseguiti dalle ditte Fuochi srl di Chiarenza da Belpasso e La Rosa international fireworks di Lorenzo, Maurizio e Paolo La Rosa da Bagheria durati più di un quarto d’ora. Nel pomeriggio si è svolta la tradizionale cena.
Prima della seconda uscita della giornata e della conseguente processione per le vie del paese, c’era stata la celebrazione eucaristica presieduta da don Gaetano Noto.
In serata, dopo i fuochi di artificio nella zona del Cimitero e con partenza dal quartiere “ Facciata, c’è stato il tradizionale rientro della processione con il simulacro del santo patrono portato a spalla dai giovani fedeli. Quindi in piazza San Giovanni l’atteso spettacolo piromusicale durato più di dieci minuti. Una festa non solo da guardare ma da vivere.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI