Fondo Sosvi. D’Antona: “Modica non perda un’altra occasione”

Tempo di lettura: 2 minuti

In questi giorni la Sosvi, la società di gestione del Patto territoriale di Ragusa, ha comunicato di volere realizzare un progetto pilota per fruire di 10 milioni di euro di fondi messi a disposizione dal Ministero dello Sviluppo Economico.

A tale scopo ha emanato un bando, con scadenza 5 febbraio, indirizzato alle piccole e medie imprese e agli enti locali della provincia di Ragusa, finalizzato ad acquisire e a selezionare piani di investimento e progetti utili allo sviluppo imprenditoriale della provincia da inserire nella richiesta al Ministero.

I comuni possono presentare progetti che prevedono la creazione o l’ammodernamento di infrastrutture pubbliche finalizzate allo sviluppo del tessuto economico del proprio territorio, che tengano conto di una maggiore competitività del sistema produttivo e un aumento della sostenibilità ambientale.

I progetti, da presentare inderogabilmente entro il 5 febbraio, riceveranno un contributo massimo del 100% del costo e devono avere una spesa prevista tra un minimo di 300 mila euro ed un massimo di un milione e mezzo di euro.

“Il Comune di Modica non perda un’altra occasione di intercettare finanziamenti utili al territorio – dice Vito D’Antona di Sinistra Italiana – Proponiamo, pertanto, tempestivamente che l’amministrazione comunale avvii una concertazione con le associazioni di categoria, i sindacati e i capigruppo consiliari per individuare un progetto a sostegno della nostra economia da presentare entro il 5 febbraio”.

Modica non è nuova ad intercettare finanziamenti per il suo sviluppo; ricordiamo, come esempio, che l’area artigianale di Michelica, il suo centro direzionale e il nuovo impianto di macellazione sono il frutto di contributi statali e regionali che anni fa sono stati intercettati dalle amministrazioni del tempo.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI