Scicli, crollano tre arcate della Fornace Penna

Tempo di lettura: 2 minuti

Ennesimo crollo della Fornace Penna di Contrada Pisciotto a Scicli. Ben tre “arcate” importanti dell’immensa struttura, probabilmente, a causa delle pessime condizioni atmosferiche di quest’ultime settimane e, ovviamente, dell’incapacità di mettere concretamente in sicurezza il bene di archeologia industriale in questione; oltre alla distruzione anche della barriera (evidentemente troppo fragile) a protezione dei curiosi e dei turisti non informati del pericolo. Il tutto avviene proprio a distanza di due mesi dalla dichiarazione di Pubblica Utilità del Pisciotto e del respingimento delle osservazioni presentate dagli Eredi da parte del Dipartimento dei Beni Culturali.

“Dobbiamo aspettare che accada ancora – chiede la parlamentare regionale Stefania Campo -?
Chi ha a cuore la memoria e il valore della Fornace?
Solo i cittadini o anche i diretti interessati alla sua tutela?”

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI