Ragusa. L’Assessore regionale Baglieri da il via alle attività del Ced+11

Tempo di lettura: 2 minuti

E’ stato un momento significativo, quello di ieri pomeriggio, per il Consorzio edile different+11 che, in collaborazione con la Cna territoriale di Ragusa, ha dato il via alle proprie attività nel contesto di un settore che, alla luce delle normative su bonus e superbonus 110%, è destinato ad essere interessato da una costante crescita. Ancora più significativo per il fatto che a tenere a battesimo l’avvio di questo percorso è stata l’assessore regionale dell’Energia e dei servizi di pubblica utilità, Daniela Baglieri, intervenuta al condominio Le Magnolie di via Pietro Nenni, alla presenza del sindaco di Ragusa, Peppe Cassì, dell’assessore ai Lavori pubblici, Giovanni Giuffrida e dei massimi rappresentanti di Cna e del Consorzio. “Un’opportunità da cogliere – ha spiegato Baglieri – nel contesto di un percorso che vede muoverci anche a livello regionale visto che all’Ars abbiamo predisposto un ddl, il numero 540, che contempla l’attivazione di un Superbonus per l’efficientamento energetico. Tutto ciò procede in un’unica direzione che è quella della crescita economica non solo di questo settore ma di tutti gli altri che ne sono a supporto. Siamo concentrati sugli obiettivi energetici e dobbiamo sforzarci di regolamentare il comparto affinché i prezzi delle materie prime possano essere calmierate. In ogni caso, sta proseguendo questo percorso legato alla transizione ecologica che contempla una particolare effervescenza tale da essere presa in considerazione”. Il presidente territoriale della Cna di Ragusa, Giuseppe Santocono, ha voluto sottolineare la grande opportunità per “condomini, proprietari di immobili da ristrutturare, insomma per l’intera città che può cambiare il suo look e per le imprese che hanno possibilità di lavorare. E’ un sogno che si realizza, e i sogni servono proprio a questo: siamo riusciti a mettere insieme molte imprese locali e speriamo che all’inaugurazione di questo cantiere possano seguirne altre”. Il presidente di Ced+11, Nino Maltese, ha voluto illustrare l’operatività del Consorzio che “costituisce uno strumento in grado di sintetizzare tutte le attività che possono portare alla realizzazione dei lavori, fornendo così questa opportunità importantissima per tutto il territorio. Oggi è un momento di grande sviluppo e dobbiamo cercare di coglierla al meglio”. Il direttore del Consorzio, Vittorio Schininà, ha voluto mettere in evidenza come “con questi strumenti le imprese potranno portare avanti dei percorsi di crescita legati a una sostenibilità economica che apre le porte a uno sviluppo che, fino a qualche mese fa, era assolutamente insperato. Ora spetterà a noi gestire questa grande occasione nella maniera migliore. Ringraziamo l’assessore Baglieri anche per la competenza che, nel suo intervento, ha dimostrato di possedere”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI