Cerca
Close this search box.

Nuovo Dpcm. Cna Ragusa invita i Sindaci iblei a delle verifiche

Tempo di lettura: 2 minuti

Sulla base dell’ultimo Dpcm del 3 novembre, il ministero della Salute ha classificato la Sicilia come caratterizzata “da uno scenario di elevata gravità e da un livello di rischio alto” (scenario di tipo 3 – area “arancione”). Sono numerose le misure di contenimento che dovranno essere applicate a partire da domani, venerdì 6 novembre. A prenderne atto è la Cna territoriale di Ragusa che tuttavia evidenzia quanto previsto dal comma 2 dell’art. 2 del Dpcm del 3 novembre 2020, sempre a proposito delle aree cosiddette “arancioni”: “Con ordinanza del ministro della Salute adottata ai sensi del comma 1, d’intesa con il presidente della Regione interessata, può essere prevista, in relazione a specifiche parti del territorio regionale, in ragione dell’andamento del rischio epidemiologico, l’esenzione dell’applicazione delle misure di cui al comma 4”. Il comma 4 è quello che, fra le altre cose, dispone la sospensione delle attività dei servizi di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie), consentendo solo l’asporto e la consegna a domicilio. Pertanto, la Cna territoriale di Ragusa chiede formalmente a tutti i sindaci della nostra provincia di verificare immediatamente, in collaborazione con l’Asp e se i parametri lo consentono, la possibilità di sfruttare tale norma per i Comuni del nostro territorio. Per quanto riguarda infine il caso particolare di Vittoria, la Cna ritiene che è necessario che al più presto, ed in ogni caso entro oggi, si chiarisca con assoluta certezza se a partire da domani in quel Comune si applica il Dpcm del 3 novembre 2020 (area “arancione”) oppure l’ordinanza n. 54/2020 del presidente della Regione siciliana (zona “rossa”)”.

© Riproduzione riservata
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top