Brasile. L’occhio del super drone sulle elezioni del 15 novembre

Tempo di lettura: 2 minuti

La Polizia Federale brasiliana si sta preparando a combattere possibili forme di illegalità in vista delle elezioni comunali in programma il 15 novembre. In tutti i 26  stati federali del Brasile la polizia sarà assistita da droni all’avanguardia con l’obiettivo di aumentare la sicurezza prima, durante e dopo il voto elettorale. Saranno utilizzati oltre 100 aerei a pilotaggio remoto in punti considerati strategici del territorio, con telecamere dotate di  super zoom in grado di individuare l’acquisto di voti nelle strade, targhe di automobili sospette, consegna di “santini” prima del voto e ogni altro genere di crimine commesso. Le immagini catturate verranno trasmesse alle squadre di pronto intervento della Polizia Federale, che sarà preparata a monitorare il tempo reale il regolare svolgimento delle elezioni, ma anche con compiti di prevenzione in caso di mancato rispetto delle misure anti Covid  imposte dal governo. “Di fronte a qualsiasi flagranza di reato elettorale, gli agenti di polizia si sposteranno immediatamente nel luogo indicato per arrestare i sospettati. Con queste misure garantiamo ai cittadini di poter accedere alle urne in maniera sicura e all’interno della legalità”, ha concluso la Polizia Federale.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI