Completamento Scuola dello Sport. Approvato progetto esecutivo

Tempo di lettura: 2 minuti

Approvato il progetto esecutivo per il completamento della Scuola dello sport di via Magna Grecia a Ragusa con annesso il museo tematico del tiro a volo. Il progetto prevede un intervento finanziario di 782 mila euro e l’iter si è chiuso dopo diverse lungaggini di carattere burocratico perché il finanziamento dell’Istituto per il Credito Sportivo era caduto in perenzione ed è stato recuperato. Ma dallo sblocco sono passati 6 anni. L’ex provincia di Ragusa aveva chiesto l’utilizzo delle somme il 6 aprile 2014.
Il progetto esecutivo è stato predisposto per le parti strutturali dall’architetto Carmelo Di Pasquale ed è previsto l’allestimento di una sala espositiva del Museo del tiro al volo, nonché di una buca paracadute per la palestra attrezzata per la ginnastica e la sistemazione delle aree verdi esterne della Scuola dello Sport. Attualmente è in corso un contenzioso col Coni – che ha detenuto la struttura sin dalla sua realizzazione ma che ha lasciato due anni fa – per verificare lo stato dei luoghi. Il presidente del Tribunale di Ragusa cui l’ente si è rivolto ha nominato un Ctu nella persona dell’ingegnere Scivoletto di Modica che ha operato già alcuni accessi tecnici e si aspetta la decisione del presidente del Tribunale sulla responsabilità dei danni che la struttura ha subìto. Tra l’altro ancor la consegna ufficiale dell’immobile da parte del Coni al Libero Conorzio Comunale di Ragusa non è ancora avvenuta. A sua volta l’ex provincia di Ragusa ha proceduto a firmare una convenzione col comune di Ragusa per la gestione ventennale della struttura.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI