Covid-19. Modica, deceduto lo sciclitano Bruno Ficili

Tempo di lettura: 2 minuti
E’  deceduto all’ospedale Maggiore di Modica, dov’ era ricoverato, il professor Bruno Ficili, sciclitano, 84 anni.

Soffriva di una patologia polmonare e per questo era stato ricoverato nel nosocomio modicano. Il risultato del tampone è stato positivo.

 “Un grave lutto per tutti noi – ha commentato il sindaco di Scicli, Enzo Giannone -.  E’ morto il cittadino colpito da coronavirus. Pensavo e speravo di non dover più dare notizie come questa; purtroppo non è così – ha scritto -. Questa notte è mancato il cittadino che ieri era stato ricoverato perché contagiato da coronavirus. In questo momento tragico mi sento solo di esprimere tutta la mia vicinanza e il cordoglio alla sua famiglia. Rinviamo alle prossime ore ogni altra considerazione, a partire da quelle sul sistema dei controlli e della prevenzione che, mi pare, sia in sostanza, per scelte dall’alto, venuto meno”.

Il professor Bruno Ficili  era noto per il suo impegno internazionale a favore della pace nel mondo. Si era laureato in Pedagogia presso l’Università Cattolica di Milano. Dal 1986, come presidente dell’Associazione Internazionale per l’educazione alla pace, di cui è stato fondatore, ha organizzato in Sicilia, a Siracusa, città in cui viveva e lavorava come dirigente scolastico, convegni internazionali sulla educazione alla pace.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI