L’Onorevole Nino Minardo ufficializza il passaggio alla Lega dopo incontro con Salvini

30
4076

L’incontro di oggi dell’Onorevole Nino Minardo con Matteo Salvini ha sancito la conclusione di un percorso di dialogo che va avanti da mesi e l’inizio del percorso politico con la Lega. Una scelta maturata con la convinzione che da qui possiamo lavorare per trovare quella chiave di volta che rafforzi, con le idee, un centrodestra che ha voglia di rigenerarsi anche in Sicilia. Sono contento, afferma Minardo, di poter dare il mio contributo per fare crescere ancora di più la splendida squadra del partito in Sicilia, messa a punto da Stefano Candiani, che ringrazio di cuore.

30 Commenti

  1. A me, sinceramente dispiace che Nino Minardo sia passato alla lega, sono sicuro che avrà problemi per questo, anche se possa essergli utile nel breve termine. Non si lasci lusingare da tanti lecc…ulo che passano il tempo ad adularlo, basta vedere la sua pagina su facebook, credo si tratti del suo errore più grave e forse definitivo. Buona vita a lui, con il massimo rispetto, naturalmente.

  2. Ecco 2 motivi per non votare Lega :
    – La lega si batte per il nord a discapito del meridione , e delle isole in particolare .
    – Ed ora c’è Nino che non ha fatto nulla per il territorio Ibleo .

  3. Quando lo rivedrà, non manchi di informarlo che gli ospedali sono aperti 24 ore al giorno, 7 giorni su 7.
    E non dimentichi una tanica di gasolio per la ruspa.

  4. In attesa di conoscere quale sia e dove si trovi la chiave di volta, emergono candidamente i propositi del parlamentare siciliano, ossia la voglia di “rafforzare con le idee (quali? Quelle del tipo: “prima il nord”, nel Paese, e “prima gli Italiani”, nel mondo?), un centro destra che ha voglia di rigenerarsi anche in Sicilia” e “di fare crescere ancora di più la splendida squadra del partito in Sicilia”.
    Nel pieno rispetto della sua scelta e delle sue idee, rilevo che l’On. Minardo dà prova di rara e ammirevole sincerità: la Sicilia è il mezzo, la Lega e il destra-centro i fini. E’ naturale trarre la considerazione/constatazione, con le dovute eccezioni, che la Sicilia (e i Siciliani), dal riconoscimento dell’autonomia, è sempre stata usata dai parlamentari isolani e mai beneficata.
    E se lo statuto speciale non ha sortito gli effetti sperati mi rifiuto di immaginare dove possa condurre la migrazione verso la Lega degli ex-forzisti isolani.
    Non nascondo che, in quest’anno di grazia, da cittadino di un’Italia postunitaria, mi ha attraversato un brivido leggendo, in un’intervista riportata su questo giornale (https://www.radiortm.it/2019/11/18/nino-minardo-alzo-un-ponte-con-la-lega-di-paolo-mandara/), un passaggio infelice, a parer mio, dell’On. Nino Minardo: “Sogno una Lega sempre più terrona, perché sono un terrone orgoglioso e convinto”. Non so se si tratti di rassegnazione o mortificazione ma, di certo, sotto questa luce lo sviluppo economico e sociale della Sicilia sarà una chimera, più che un sogno.

  5. Il moderato ( ? ) onorevole schierandosi con la destra destra salviniana, quella che tutt oggi non affitta le case ai meridionali , ha gettato la maschera ! Buon viaggio in val padana .

  6. Zulu si accorge adesso dello spessore politico di Nino Minardo.
    Meglio tardi che mai, se questo non lumeggiasse la capacità di discernimento politico del commentatore.
    Levici manu, va a politica nu ‘ne cosa tua…

  7. Giulio, vede ‘zulu si è accorto da sempre dello spessore politico di Minardo, ma anche della pochezza di chi lo vota, perchè se un popolo è scadente e sciocco si lamenterà sempre e voterà con la pancia. Gli italiani che votavano forza italia si sono accorti solo ora che era un partito fasullo, questo è il problema, se ora Minardo passa alla lega che non ha nulla da spartire con il sud, il problema Giulio non è Minardo, a lui sta bene questo (anche se lei Giulio non lo capisce e mai lo capirà), ma il problema è di chi lo vota pur essendo del sud e della Sicilia. Ma è un ragionamento troppo complicato Giulio, lasci stare, lo capirà nella sua prossima vita, saluti.

  8. Zulu riconferma che non ha capito nulla. Il fatto che lo si critichi induce quest’ultimo a pensare che la critica allo stesso, sia a favore di Minardo…
    Pover’uomo!

  9. Io non mi intendo di spessore.
    Ma sicuramente sarà ricordato per il voto su Ruby, la nipotina di Mubarak.
    Forse il momento più indegno di un parlamento democratico
    Quel giorno mi sono reso conto che l’Italia era perduta, aveva toccato il fondo.
    ,

  10. Noto che dopo un presunto incontro al Metropol, il capitano è passato dal petrolio moscovita a quello nostrano.

  11. C’è un famoso detto, che recita, constatabile quotidianamente e in tutti gli ambiti dove serve il consenso: CANNALUVARI NUNNE’ QUO FA’, MA CU CI VA’ APPIESSU. Da questo trae origine la battuta, che tanto battuta non è: SIEMU TUTTI N’PUGNU RI CANNALUVARI.

  12. @Giulio
    mi sembra più che evidente che lei non ha capito nulla. ‘zulu è stato molto chiaro, lui da persona educata dice che ha rispetto per Minardo ma allo stesso modo dice che il problema sono coloro che votano lega. ‘zulu, io penso che potrebbe essere utile fare uno schema o un disegnino per Giulio, è un concetto molto difficile ad alcuni da capire, la gente pensa che la politica sia tifo, ma non è così, si può avere rispetto per una persona ma pensare e dire che quella persona ha interessi diversi dai nostri, quindi, ‘zulu, è difficile capire per molti che votare una parte politica anzichè un altra non è scegliere l’amico, votare la lega fà l’interesse di tante persone che non hanno nulla a che spartire con gli interessi del sud e della Sicilia in particolare. Io sono per ‘zulu, anzi, lo proporrei come Sindaco di Modica, una persona seria che non vive di astio e di cattiverie, l’interesse dei cittadini è che si faccia una buona politica e non la politica degli amici o degli amici degli amici, chi vuole comprendere, sicuramente comprenderà. Ma l’importante è NON VOTARE M5S (questo almeno lasciatemelo dire).

  13. Non cè limite alla indecenza!
    Ma la Lega non era quella che ci dava dei terroni, che desiderava Napoli sommersa dalla lava del Vesuvio, che intonava (e intona ancora) cori razzisti, che non fà entrare i barconi nei porti?
    Credo se il sig. nino minardo debba solo vergognarsi!!
    Disgustato.

  14. E ancor di più debbano vergognarsi tutti quelli che in questi anni lo hanno votato!

  15. Al “gatto” , alla “volpe” ed a “mangiafuoco” non interessa portare o rappresentare il territorio con un eletto .
    A loro interessa il potere di amministrare (a loro modo . . . ) il territorio , nel tentativo ( idoneo ) di “estrarne”e “distrarne” quanto più possibile”ENERGIE”.
    Pertanto “cavalcano” qualsivoglia onda emotiva degli elettori pur di arrivare al quorum sufficiente ad amministrare . . . costi quel che costi .
    Se ne fregano dell’onore personale , del territorio , delle genti che lo abitano e vivono , del suo ambiente o di tant’altro che non sia PECUNIA .

  16. Ma il suo grande amico Miccichè, che adesso benedice il passaggio alla Lega, non era quello che, salito sulla nave Diciotti, definì Salvini “un nazista da processare a Norimberga”..?
    Non c’è limite all’indecenza !

  17. Mi piacerebbe leggere un commento anche da parte di Nino Minardo, così per chiarire e per farci un’idea, senza polemiche e con il massimo rispetto.

  18. Cosa vuole che le dica?
    Della forza degli ideali o della voglia di gestire il potere.
    Forza Italia non poteva garantirgli un collegio sicuro, ha problemi anche Berlusconi a trovarlo.
    La lega gli ha dato le garanzie richieste, magari in Veneto o Lombardia.
    Mi auguro che nel frattempo venga modificata la legge elettorale e che l’eletto sia espressione del territorio come costituzione vuole.

  19. @ Meno e agli altri avvoltoi agguerriti antisalviniani dico solo che solo gli stupidi non cambiano mai idea. Salvini è cambiato tantissimo e radicalmente , per questo è apprezzato e ha piu consensi di M5 e PD messi assieme. Un uomo coraggioso,un politico che non si cala le braghe davanti a nessuno,ascoltate questo suo intervento in Europa e dopo sciacquatevi la bocca quando parlerete di Salvini. https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=430956154045526&id=348346532306489

  20. Lui non ha cambiato idea, ma linguaggio.
    Gli stupidi sono altri, i creduloni.
    Secondo lei, Salvini bacia i crocifissi perché da anticlericale è diventato cristiano convinto.
    Beato lei.

  21. Ha perfettamente ragione che solo gli stupidi non cambiano idea, ma il punto è che non è importante che oggi la lega abbia più voti del m5s e della lega messi assieme, certamente ,vede prima il m5s aveva il doppio della lega, oppure una volta forza italia aveva maggioranze bulgare… ma che cosa siquifica questo signor Renato? Il punto è che le scelte che farà la lega e che ha già preannunciato fregheranno il sud e pesantemente, si informi, si informi prima di cambiare idea… Vede, lei orgogliosamente è leghista e mi fa piacere, ma nel momento che sarà di nuovo costretto a cambiare idea poi cosa facciamo? Ci guarderemo in faccia lo sa questo? Ho visto uomini coraggiosi del passato fascisti come il suo fascistello preferito che parlavano a testa alta anzi con il mento alto lo sa? lo sa come sono finiti, si informi, forse qualcuno gli speighera che tutti sti duri cel ca…zo poi finiscono appesi a testa in giù dopo avere fatto tanti danni. Legga la storia, legga, legga, legga Renato, la smetta di essere orgoglioso di ciò che non capisce.

  22. @Renato C. (fiero… eccetera eccetera)
    Salvini ha più consenso degli altri, perché l’italiano è più Ignorante.
    Ma attenzione m, non è Ignorante perché non ha studiato, ma proprio perché rifiuta informarsi. Gli va bene che qualcuno pensi al posto suo, perché (caro lei) pensare richiede tempo e sforzo e non piace a nessuno.
    Neanche a lei

  23. https://www.youtube.com/watch?v=SrBOQc6jFNw

    “Salvini è cambiato tantissimo e radicalmente , per questo è apprezzato e ha più consensi di M5 e PD messi assieme”
    E’ innegabile che prima, quando era nella LEGA NORD, non tollerava il sud, i terroni, gli immigrati, Roma Ladrona ecc., ora che E’ cambiato tantissimo, TANTO CHE HA LASCIATO la LEGA NORD, per passare alla LEGA, ama ed è favore del sud e dei migranti, che non sono più terroni e non puzzano.
    La ringrazio per avermi fatto notare il cambiamento, perché io non me ne ero accorto!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

10 + 17 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.