Patenti informatiche rilasciate senza esami a Ispica e Vittoria. 23 rinvii a giudizio

 23 persone sono state rinviate a giudizio dal Giudice per le Udienze Preliminari di Ragusa, Ivano Infarinato. Il processo riguarda le  patenti informatiche rilasciate senza sostenere lezioni e test. Otto imputati sono accusati di associazione a delinquere finalizzata al conseguimento con modalità fraudolente e dietro pagamento di una somma di denaro del passaporto europeo in informatica. Il processo ordinario è stato fissato al 6 marzo del prossimo anno.

Le indagini furono condotte dalla Guardia di Finanza e coordinate dal sostituto procuratore Monica Monego. I fatti risalgono al 2015 e sono avvenuti ad Ispica e Vittoria. Per conseguire la patente informatica veniva chiesto un pagamento compreso tra i 250 e i 400 euro mentre i clienti frequentavano falsi corsi on line.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI