Scicli, chiesto lo stato di calamità naturale. E tre milioni di euro

La giunta Giannone ha deliberato la richiesta di riconoscimento da parte della Regione dello stato di calamità naturale per le piogge alluvionali del 25, 26 e 27 ottobre.

I danni subiti dal patrimonio pubblico, ammontano a 500 mila euro, mentre per la messa in sicurezza dei luoghi colpiti serviranno 2 milioni e mezzo di euro.
La richiesta indirizzata alla Regione Siciliana ammonta a una somma complessiva di 3 milioni di euro.
E’ di martedì scorso l’incontro palermitano con l’ing. Foti, capo della protezione civile regionale, in cui sono stati discussi gli interventi di messa in sicurezza e prevenzione del rischio idrogeologico più urgenti.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI