L’Agriacono FreeCom ADSL Comiso si aggiudica il 6° Memorial “Gioacchino Russo Morosoli”

Un’altra buona prova dell’Agriacono FreeCom ADSL Comiso che si aggiudica il torneo amichevole disputato domenica 13 ottobre presso la palestra dell’Istituto Comprensivo Montessori-Mascagni di Catania. Il triangolare ha visto le biancorosse impegnate con la squadra di casa, il Volley Valley, e con il Paomar Volley Siracusa.
Nonostante le assenze di Piscopo, Sudano e Castilletti, le atelete casmenee hanno fornito una prestazione soddisfacente nel complesso, con momenti di bel gioco alternati a qualche disattenzione, giustificabile dal clima amichevole del torneo.
In entrambe le partite, sale in cattedra Giuliana Di Emanuele che gioca in modo eccellente sia in attacco, sia in difesa e aiuta l’intera squadra a portare a casa il torneo. Ottima anche la prova della giovanissima Matarazzo che gioca titolare e sfoggia la grande forza di cui è dotata, con attacchi laterali che vanno quasi sempre a segno. Il neo acquisto Sara Gabriele sfoggia una grande partita alla regia, riconferma lo spessore tecnico che ha mostrato nelle prime due amichevoli stagionali e inizia a trovare un’ottima intesa anche con le centrali Gambini e Pace che forniscono delle buone prestazioni e segnali incoraggianti in vista dell’inizio del campionato.
La prima partita, con le atlete etnee, è finita 0-3 per l’Agriacono FreeCom ADSL Comiso (18-25; 20-25; 15-25): una sfida che ha mostrato le grandi potenzialità delle giovani catanesi, comunque non sufficienti a colmare il gap di categoria tra le due squadre. La seconda partita contro il Paomar Siracusa viene giocata al meglio dei 3 set e viene vinta dalle atlete di coach Marchisciana per 2-1 con un primo set combattutissimo finito per 27-29 in favore delle siracusane e gli altri due terminati in favore dell’Agriacono FreeCom ADSL Comiso per 25-19 e 15-7.
“Siamo sulla buona strada e in buona forma in vista della prima di campionato il 20 ottobre a Crotone, – commenta il presidente Giovanni Sudano – manca ancora un po’ di lucidità, ma si vedono già segnali confortanti anche dalle più giovani che stanno crescendo tecnicamente e tatticamente a vista d’occhio.”

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI