Modica, parte la XIV stagione culturale del Caffè Letterario Quasimodo

0
696

Ha  preso il via ieri al Palazzo della Cultura, la XIV stagione culturale del Caffè Letterario Quasimodo, che quest’anno si snoderà in 16 appuntamenti, i cosiddetti “sabati letterari”, distribuiti da ottobre a maggio 2020.
Il primo appuntamento è stato dedicato all’ultima raccolta poetica di Franca Cavallo, dal titolo “A vita è gn’juocu sèriu”. Presenti, tra gli altri, l’assessore alla cultura, Maria Monisteri, e la presidente del consiglio comunale,  Carmela Minioto. Dopo l’intervento di Grazia Dormiente, poetessa del Caffè Quasimodo che ha curato anche la prefazione del volume, è intervenuto lo scrittore-musicista Gino Carbonaro.
La serata, coordinata dal Presidente del Gruppo Quasimodo, Domenico Pisana, ha vregistrato la lettura di poesie a cura di Giovanna Drago e Giovanni Blundetto della Compagnia teatrale “I Caturru” di Scicli, e arricchita da intermezzi musicali del “Trio Ecole” , composto dai Maestri Giuseppe Mallia al flauto, Paolo Berno’ al clarinetto e Lino Gatto alla chitarra.
“Con questa XIV stagione dei ‘sabati letterari’, il Caffè Quasimodo di Modica – afferma Domenico Pisana – continua la sua animazione culturale a servizio del territorio ibleo; l’apertura l’abbiamo voluta dedicare alla poetessa Franca Cavallo che, alla fine,  ha ringraziato personalmente il numeroso pubblico che ha riempito la sala Triberio”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

3 × quattro =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.