Il Ragusa Calcio prepara la gara di sabato con l’Atletico Catania, il tecnico Settineri: “Guai a sottovalutare la formazione etnea”

Il Ragusa calcio scenderà in campo sabato alle 15,30. Si torna a giocare tra le mura amiche, allo stadio Aldo Campo di contrada Selvaggio. L’avversario di turno è l’Atletico Catania che, in classifica, è fermo ancora a quota zero punti mentre gli azzurri di punti ne hanno nove e sono in testa alla classifica in coabitazione con Sant’Agata e Paternò. “Stiamo lavorando – afferma l’allenatore del Ragusa, Alessandro Settineri – per cercare di avere un approccio positivo e propositivo. Ci aspetta l’impegno con una squadra che ha fame di punti. L’Atletico Catania ha tenuto testa al Sant’Agata, nello scorso turno, per 70 minuti. Addirittura, era passata in vantaggio. Quindi, guai a sottovalutarla. Per noi, sarà una partita impegnativa e difficile. Quella etnea è una compagine che fa dell’agonismo una propria prerogativa Per cui l’ho detto anche ai ragazzi al riavvio degli allenamenti settimanali, scordiamoci Palazzolo, tutto quello che di buono abbiamo fatto e guardiamo avanti. Dobbiamo essere proiettati al prossimo impegno. E dobbiamo cercare di gestire al meglio anche le fasi. Quello di ora è un momento più che positivo, inaspettato per alcuni, non per me. Dobbiamo tenere la soglia sempre alta e dobbiamo fare dell’umiltà un credo. Mi auguro di potere lavorare con tutti a pieno regime in vista del match di sabato”. Ieri pomeriggio, il tecnico ha fatto sostenere al gruppo una partitella in famiglia. Oggi ci sarà l’allenamento allo stadio Aldo Campo. Il direttore sportivo Emanuele Merola, intanto, dà un calcio alle polemiche che hanno caratterizzato il post gara di Palazzolo. “Pensiamo ad andare avanti – dice – se c’è chi vuole continuare ancora a fare polemica, pazienza. Non saremo certo noi a riattizzarla. Noi, per ora, pensiamo solo al match con l’Atletico Catania che giocheremo dinanzi al nostro pubblico che, spero, possa continuare a seguirci sempre più numeroso. Anzi, in proposito, voglio ringraziare tutti i sostenitori che ci hanno seguito in trasferta, domenica scorsa, e che hanno sostenuto la squadra dal primo all’ultimo minuto. Lavoreremo per dare ulteriori soddisfazioni ai supporter azzurri”.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI