Modica. Lotta la randagismo: al via la campagna di sterilizzazione

Per incrementare la lotta al fenomeno del randagismo, la Giunta municipale di Modica ha stanziato per il 2019 fondi per 30 mila euro per avviare una campagna di sterilizzazione di tutti i cani di proprietà che girano liberi per strada. Tale progetto verrà portato avanti in collaborazione tra l’Ente di Palazzo S.Domenico e le associazioni animaliste di volontariato che già da tempo operano in sinergia con le autorità locali. “Nonostante si siano registrate – commentano il Sindaco e l’Assessore alla Polizia Locale – numerosi adozioni da parte di cittadini interessati, tale numero non può considerarsi un efficiente contrasto al dilagante fenomeno del randagismo. Pertanto è emersa prepotentemente l’ipotesi dell’avvio di una campagna di sterilizzazione dei cani vaganti sul territorio di proprietà, in modo da limitare la proliferazione incontrollata delle nascite e di conseguenza il triste fenomeno degli abbandoni. Per i randagi, lo ricordiamo, l’Asp già provvede alla loro sterilizzazione gratuita”. La prima fase del progetto consiste nel monitoraggio/censimento dei cani liberi da sterilizzare in collaborazione con i volontari delle associazioni dietro la corresponsione di un rimborso spese forfettario. Quindi verranno individuati, tramite bando pubblico, gli ambulatori convenzionati. Queste iniziative dovranno essere integrate da una efficace campagna di comunicazione e sensibilizzazione volta a smuovere le coscienze dei cittadini che ancora oggi si lasciano andare a questa barbara pratica dell’abbandono indiscriminato.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI