VIDEO. Modica, l’incidente dai toni dell’attentato..il sindaco: “Il responsabile deve essere punito”

vedi videoADED7350-3B89-49B4-9990-39D585CE1E95
Alle 8 del mattino tutto era tornato nella normalità a Modica, in Corso Umberto, le auto incidentate rimosse, i resti del dehors del Ristorante Vico dei Santi eliminati. Restano i commenti e la coscienza che solo la fortuna aveva evitato una strage, visto che il freddo e la pioggerellina avevano fatto desistere la gente a stazionare in quel posto, di fronte al Duomo di San Pietro, notoriamente frequentato per la suggestiva location e per la presenza di numerosi pub e locali.
“Questa notte – commenta il sindaco, Ignazio Abbate – abbiamo assistito a un vero miracolo. Non so definire diversamente ciò che è successo nel cuore del nostro centro storico. Se oggi non piangiamo morti è solo grazie ad un aiuto divino perché la dinamica dello scontro folle non lascia di solito scampo. Però riporta a galla il dibattito sull’opportunità o meno di chiudere i centri storici alle auto. Modica ha una conformazione che rende questo progetto ancora più difficile da realizzare ma qualcosa bisogna pur farla perché i miracoli in quanto tali avvengono solo una volta. Mi auguro che il responsabile di questo scempio venga punito severamente e paghi per la sua pazzia e per la sua incoscienza”.
Cinque i giovani a bordo della Renault Megane, due ragazze e tre ragazzi, arrivati qualche ora prima a Modica da Santa Croce Camerina, che avevano frequentato uno dei tanti pub e poi si erano rimessi in auto probabilmente per scorazzare per le vie di Modica. Intorno alle 3,30, il conducente del veicolo, per l’alta velocità, ne ha perso il controllo, andando a sbattere contro tre auto in sosta, una Yaris(il conducente era stato trattenuto pochi minuti prima da un amico quando si stava dirigendo a prelevare il veicolo), una Kia Sportage, e una Fiat Panda. La Renault è volata in alto prima di arrestarsi sul dehors del ristorante. Dall’auto sono usciti i cinque occupanti, senza un graffio. Sul posto è intervenuta una volta del Commissariato di polizia che ha sottoposto a test alcolemico il conducente, risultato abbondantemente positivo.
Danni per migliaia di euro.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI