Kudos Modica. Buon risultato per Simona Vindigni all’Interregionale di Serie C di ginnastica artistica

0
895

Ha avuto un buon riscontro la gara di Simona Vindigni, giovane atleta della Kudos Modica, che ha partecipato al campionato a squadre junior/senior “Serie C ZT6 Gold GAF” che si è tenuto a Civitavecchia lo scorso 27 ottobre 2018.

Simona, che si allena da diversi anni con la Kudos Modica nei locali di contrada Torre Cannata, è andata in gara con la società Kerkent di Agrigento, in una sorta di ‘prestito’, usuale in tutti gli sport. Simona è andata a rafforzare la società agrigentina in questa competizione nazionale tra le società del Sud Italia, in vista della qualificazione per il passaggio alla serie B.

Simona ha gareggiato su tutt’e quattro gli attrezzi, non sottraendosi alla responsabilità di dare il proprio contributo anche negli esercizi più complessi, per far aumentare il punteggio totale della squadra.

In particolare, al volteggio ha effettuato un bellissimo tsukahara raccolto, che consiste nell’attaccare la tavola da volteggio con una rondata e in uscita un salto giro dietro raccolto, che si è concluso con un ottimo arrivo.

Buona anche la prestazione alla trave in cui ha sfoggiato una notevole sicurezza, presentando nell’esercizio pregevoli elementi ginnici e acrobatici, il tutto collegato da una bella coreografia, terminando il tutto con un salto avanti carpiato.

Qualche incertezza Simona l’ha dimostrata alle parallele, l’attrezzo meno nelle ‘corde’ per la giovane atleta, mentre esercizio più penalizzato è stato il corpo libero dove una caduta, da un’importante elemento acrobatico ovvero un ‘salto giro dietro tesp con doppio avvitamento’, ne ha macchiato il risultato finale.

Pur con tutto ciò, la giovane modicana ha ottenuto dei buoni punteggi finali che le hanno dato certo coraggio alla giovane per le prossime competizioni. Le gare non sono però finite, come dicevamo nel nostro pezzo di presentazione di queste gare. Infatti il risultato finale si avrà al ‘meglio delle tre prove’, per cui le gare riprenderanno nella seconda settimana di novembre per avere la gara finale il 15 dicembre, sempre a Civitavecchia.

Quindi, nessuno stop agli allenamenti. Anzi, come è d’uso in questo sport, quello che verrà adesso analizzato sono proprio gli errori, le incertezze, le inesattezze. Il tutto per provare e riprovare limando ed eliminando queste sbavature, più o meno evidenti, e dare agli esercizi quella fluidità e perfezione ricercata nella ginnastica artistica.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

sedici + 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.