Cerca
Close this search box.

All’Asp Ragusa avviati al lavoro 20 operatori socio sanitari

Tra febbraio e marzo presso l’Asp di Ragusa sono scaduti incarichi di Operatori Socio Sanitari nei reparti di: Rsa di Ragusa e di Scicli; l’U.O. di Recupero e riabilitazione funzionale di Comiso e Scicli; gli ospedali Riuniti di Ragusa; gli ospedali riuniti di Vittoria e Comiso; l’Hospice di Ragusa e la lungodegenza di Comiso.
La Direzione Aziendale è prontamente intervenuta per garantire la continuità assistenziale con il conferimento di incarichi a tempo determinato di n. 20 Operatori Socio Sanitari. Precisamente verranno assegnati in reparti molto delicati dove queste figure svolgono un’attività preziosa, assistendo persone in difficoltà come anziani non autosufficienti, disabili, pazienti psichiatrici, malati terminali. Infatti, i venti operatori sono stati di seguito assegnati: 4 presso nella Suap – Speciali unità assistenza pazienti; uno alla Rsa di Scicli; sette all’ Unità di Recupero Riabilitazione funzionale degli ospedali riuniti di Modica e Scicli; una all’ Unità di Recupero Riabilitazione funzionale degli ospedali riuniti di Vittoria e Comiso; due agli Ospedali riuniti di Ragusa; 3 Ospedali riuniti di Vittoria e Comiso; uno all’ Hospice di Ragusa e uno alla Lungodegenza di Comiso.
Gli Operatori Socio Sanitari svolgono una serie di interventi integrati di: assistenza diretta alla persona, aiuto complementare alle attività di assistenza e tutela svolte da altri operatori per il miglioramento delle condizioni di vita, igieniche e relazionali.

© Riproduzione riservata
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top