Risultati elettorali, Castilletti (Lab 2.0 Ragusa): “Dai pentastellati iblei evidente scollamento dalla realtà”

“I grillini ragusani si comportano come se il risultato elettorale nazionale fosse tutto merito loro, quando così non è e non può essere”. Lo dichiara il presidente del Laboratorio politico 2.0, Claudio Castilletti.
“A dirla tutta – aggiunge – dobbiamo registrare uno scollamento totale dalla realtà: bisogna imparare a distinguere gli appuntamenti elettorali. Una cosa sono le elezioni amministrative, tutt’altra storia sono le regionali, pianeta a parte le nazionali. Il voto che domenica ha incoronato il M5S come primo partito d’Italia è manifestazione di un sentimento antisistema che se da una parte punisce i partiti tradizionali, il Pd in particolare, dall’altra non promuove assolutamente le espressioni locali dello stesso movimento. Per farla breve, non è affatto detto che chi ha votato per i pentastellati al governo nazionale lo ha fatto perché “convinto” dalle argomentazioni grilline, né tantomeno dalla qualità dell’amministrazione locale. Anzi, stando a ciò che si legge per i social network (termometro politico prediletto dei grillini), se in tanti hanno votato in questo modo per le politiche gli stessi non sono per niente pronti a rifarlo per le amministrative. Sono numerosissime le persone che si sono amaramente pentite di aver votato per l’amministrazione in carica. Ulteriore prova della pessima fama dell’amministrazione locale è data dall’assenza di sue espressioni in questa competizione. Il fatto che nessun esponente dell’amministrazione Piccitto è stato scelto per correre alle nazionali, secondo noi è un’ulteriore dimostrazione della mancanza di meriti”.
“Per adesso gongolino pure – dichiara ancora Castilletti – ma arrivare ad attribuirsi meriti per un successo che, semmai, deriva da demeriti altrui rivela un’arroganza cronica solitamente poco apprezzata. I grillini hanno sbancato nel Meridione per pura protesta causata da un grosso disagio sociale… Tuttavia non governano in tutto il Sud. Anzi, dove governano lasciano macerie e i ragusani risponderanno”.
“Per quanto riguarda, invece, la definizione delle critiche da parte delle opposizioni come ‘sterili’ e l’affermare che consegnare la città ad altre forze politiche vorrebbe dire azzerare i progressi fatti – conclude Castilletti – mi permetto di sottolineare che le opposizioni rappresentano cittadini e consegnano alle amministrazioni istanze che chi governa avrebbe il dovere di ascoltare. Non aggiungo nulla sui progressi perché, davvero, prima bisognerebbe riuscire a trovarne da qualche parte”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI