Cerca
Close this search box.

L’Avimecc Volley Modica in trasferta a Fano

Con la Smartsystem serve dare il massimo fin dall'inizio
Tempo di lettura: 2 minuti

Difficile trasferta domenica pomeriggio per l’Avimecc Volley Modica, che alle 16 sarà di scena al “PalaAllende” ospite della Smartsystem Fano, vice capolista del girone Blu del campionato di serie A3

Una sfida probante che i biancoazzurri affronteranno con la massima determinazione, consapevoli del fatto che per portare a casa punti dalla trasferta marchigiana bisognerà essere concentrati al massimo fin dalla prima battuta.

“Sappiamo che contro Fano sarà una partita ‘tosta’ – spiega il vice allenatore Salvo Nicastro – loro sono una squadra ben messa tecnicamente, tatticamente e fisicamente. Hanno una squadra di buon livello e anche le seconde linee quando entrano in campo sono in grado di far male. Daranno il massimo perchè devono anche riscattare la sconfitta di Palmi e saranno sostenuti da un tifo che sappiamo essere molto caldo. Noi, comunque, siamo pronti ad affrontare questa trasferta consapevoli di tutte le difficoltà che incontreremo. Il gruppo – continua – è uno dei nostri punti di forza e lo abbiamo dimostrato domenica scorsa contro Casarano quando sotto di due set è uscita fuori la compattezza di squadra e siamo riusciti a recuperare e vincere. Cercheremo di ripetere anche a Fano quello che siamo riusciti a fare dal terzo set in poi domenica al “PalaRizza”, sappiamo che sarà dura, ma noi siamo pronti a tutto. Siamo una squadra giovane – conclude Salvo Nicastro – ma quasi tutti giocano ormai da anni in serie A3, quindi hanno maturato un minimo di esperienza, ma sono certo che tutti possono ancora crescere curando il dettaglio perchè è quello che può fare la differenza. Noi lavoriamo su questo quotidianamente e sulla forza del gruppo perchè sono questi i punti di forza che ci permetteranno di andare avanti.

Contro Fano, dunque, ci vorrà la migliore Avimecc Volley Modica e di questo ne è convinto anche lo schiacciatore biancoazzurro Marco Spagnol arrivato a Modica quest’anno e già diventato uno dei beniamini dei tifosi dei “Galletti”.

“A Fano – spiega Spagnol – sarà una partita difficile come tutte in questo campionato come abbiamo avuto modo di vedere. Fano scenderà in campo con la voglia di riscatto dopo la sconfitta di Palmi, ma noi sappiamo che possiamo dire la nostra e andremo li per giocarci la nostra partita. Stiamo attraversando un buon momento, ma per restare attaccati alle big del campionato dobbiamo affrontare tutte le partite come se fossero delle finali perchè in questo campionato non ci sono squadre da sottovalutare, tutte possono fare risultato contro tutte soprattutto se giocano in casa, perciò dobbiamo tenere sempre alta la concentrazione e giocare con la massima determinazione anche in allenamento perchè è proprio li che si conquistano le vittorie la domenica. A Fano – conclude Spagnol – servirà la nostra miglior partita, andremo li per giocarcela consci del fatto che possiamo farcela”.

© Riproduzione riservata
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top