Cerca
Close this search box.

Infiltrazioni piovane in ospedale. Modica, chiude Rianimazione

Tempo di lettura: 2 minuti

Le abbondanti piogge della scorsa settimana non hanno risparmiato l’Ospedale Maggiore “Nino Baglieri” di Modica. A pagare dazio è stata, in particolare, la divisione di Rianimazione diretta dal dottore Rosario Trombadore, dove le infiltrazioni hanno provocato distacchi dal tetto ed umidità( il reparto si trova all’ultimo piano). È stata, dunque, disposta la chiusura al termine di un sopralluogo del direttore sanitario, Piero Bonomo, dello stesso primario e del capo del capo dell’Ufficio Tecnico dell’Asp Ragusa, Lorenzo Aprile.

I due pazienti ricoverati andranno a Ragusa. È probabile che, nel frattempo, arrivino le autorizzazioni per aprire i nuovi locali destinati proprio alla Rianimazione, al piano terra del nosocomio.

© Riproduzione riservata
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top