Cerca
Close this search box.

A Comiso il rifacimento di alcuni viali e la realizzazione di edicole, monumentini e colombaie al cimitero

Tempo di lettura: 2 minuti

Consegnati giovedì 22 dicembre i lavori per il rifacimento di alcuni viali e la realizzazione di edicole, monumentini e colombaie al cimitero di Comiso. “Si tratta di interventi in continuità con quelli effettuati nel 2020”. Dichiarazioni congiunte del vice sindaco, Roberto Cassibba e dell’assessore ai servizi cimiteriali, Giuseppe Alfano. “La dimostrazione di come si possa ottemperare, in maniera oculata e attenta, senza ricorrere al privato”. Lo afferma il sindaco, Maria Rita Schembari.

“50 Edicole, 75 monumentini e 64 colombaie, oltre al rifacimento dei viali della zona C e D, della camera mortuaria, dei servizi igienici e relativo cortiletto, degli uffici e del muro di recinzione. E’ quanto verrà realizzato nel cimitero di Comiso – spiegano i due amministratori, Cassibba e Alfano. Ed ancora, sarà realizzato un muro autoportante in mattoni di cotto. Costo complessivo € 230.000,00 (duecentotrentamila euro). Si tratta di interventi in continuità con quelli già effettuati nel gennaio e nel settembre del 2020, con i quali erano già stati rifatti molti dei viali e realizzate le griglie per la raccolta delle acque bianche che creavano non pochi problemi all’ingresso principale della struttura cimiteriale. È stato fatto tanto – ancora i due amministratori – ma ancora altro va fatto per questo luogo di Culto destinato ai cari defunti e al quale riponiamo per questo molta attenzione, sebbene con questa amministrazione il sito dell’estrema dimora è stato oggetto di molti interventi rispetto al passato. Siamo certi che il lavoro svolto in questi anni, e che ora comincia ad essere visibile e palpabile, abbia abbracciato tutti gli ambiti della nostra città a 360 gradi. Sin dall’inizio l’amministrazione Schembari, ha avuto un’idea di cambiamento e di funzionalità che resterà negli anni”.
“L’attività che stiamo svolgendo – conclude il sindaco Maria Rita Schembari – con cura e attenzione nei confronti del civico Cimitero di Comiso, dimostra come la Pubblica Amministrazione, in maniera graduale, oculata e attenta, possa ottemperare alle esigenze di questo luogo importantissimo per la comunità, senza necessariamente ricorrere al privato, e quindi senza appesantire le già onerose spese che molte volte hanno già i nostri concittadini ed in special modo davanti alla gravità della perdita di un proprio caro”.

© Riproduzione riservata
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top