Cerca
Close this search box.

Confcooperative. Dafne Onlus di Chiaramonte primeggia nella categoria Digitale

Tempo di lettura: 2 minuti

La cooperativa sociale Dafne Onlus di Chiaramonte Gulfi, aderente a Confcooperative, ha ottenuto il primo posto al concorso nazionale “Energia per cooperare”, inserito nell’ambito della Giornata della sostenibilità, nella categoria “Digitale”. Si tratta di un riconoscimento importante che rappresenta uno stimolo a proseguire con sempre maggiore determinazione un percorso fatto di professionalità, passione e impegno, nonostante le difficoltà con cui ogni attività economica in questo periodo si confronta. E’ stato premiato lo scatto che propone l’immagine di una donna adulta nella sua cucina. Sullo sfondo la farina, il mattarello, elementi della tradizione; sulle sue ginocchia un pc acceso, l’innovazione. “E’ un riconoscimento che ci onora – commenta la presidente della cooperativa Dafne onlus, Laura Cavallo – e valorizza l’impegno di tutti i professionisti che operano nella nostra cooperativa e che ogni giorno si spendono per migliorare la qualità della vita delle persone fragili. Un ringraziamento speciale va all’autrice dello scatto, Fausta Simiele, che ha racchiuso la nostra idea di istruzione: valore che deve essere accessibile a tutti. Abbiamo cercato di fare comprendere che l’istruzione è un valore che deve essere garantito sempre, a qualsiasi età. Ci occupiamo di assistenza domiciliare agli anziani e, soprattutto durante la pandemia, abbiamo compreso ancora di più quanto possa essere importante la tecnologia per chi è più avanti negli anni. Non è solo un discorso legato alle cose materiali. Ma anche la necessità di sentirsi inclusi in un determinato percorso, un vero e proprio bisogno. Ringraziamo Confcooperative per questa iniziativa e per il costante supporto che ci viene fornito”. Al concorso nazionale hanno partecipato anche le cooperative L’Arca di Modica e Metaeuropa di Vittoria. “Essere riusciti a centrare il primo premio – spiega il presidente provinciale Confcooperative Ragusa, Gianni Gulino – dice molto sulla qualità e sulle caratteristiche delle nostre imprese operanti nel mondo della cooperazione. Imprese che hanno affrontato e continuano ad affrontare momenti complicati e che, però, trovano la forza non solo per andare avanti ma anche per proporsi in maniera innovativa, tanto da suscitare l’attenzione degli esperti a livello nazionale. E’ la risposta più importante che possiamo dare nel guardare avanti a un futuro che, passata questa fase complessa, immaginiamo ci riserverà grosse soddisfazioni”.

© Riproduzione riservata
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top