Lungomare di Cava d’Aliga alla memoria del Generale Dalla Chiesa

L’area giardinata limitrofa a Via Campania ed il parcheggi rispettivamente all’Agente di scorta, Domenico Russo, ed alla moglie del Generale, Emanuela Setti Carraro”
Tempo di lettura: 2 minuti

Quarant’anni fa, la Mafia uccise il Generale dell’Arma dei Carabinieri Carlo Alberto Dalla Chiesa, la moglie, Emanuela Setti Carraro, e l’Agente di scorta, Domenico Russo. Il Generale Dalla Chiesa, fedele e morigerato aderente all’Arma, è un simbolo della lotta al terrorismo ed alla Mafia. Uomo di Stato, fedele servitore delle Istituzioni, ha speso la sua esistenza per difendere i cittadini. Con il suo Servizio, ha conseguito alti meriti nella lotta al banditismo, al terrorismo ed alla mafia. Come Amministratori, dichiara il Sindaco di Scicli Mario Marino, è nostro preciso dovere continuare a ricordare i suoi valori e trasmetterli alle nuove generazioni. Per questo, in presenza di una mozione di indirizzo, di cui io stesso ne ero firmatario, e di una delibera di Giunta risalenti al 2018, annuncia Marino, la nostra Amministrazione procederà con l’intitolazione del Lungomare di Cava d’Aliga, nello specifico l’area pedonale limitrofa a Via Frine, al Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, l’area giardinata e la bambinopoli limitrofe a Via Campania all’Agente di scorta Domenico Russo ed il piazzale adibito a parcheggio alla moglie del Generale, Emanuela Setti Carraro.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI