Calcio, Promozione. Modica sconfitto anche ad Aidone

Tempo di lettura: 4 minuti

Continua la serie negativa in trasferta del Modica Calcio che al “Malaponti” di Aidone rimedia la terza sconfitta consecutiva in campionato lontano dalle mura lontana dalle mura di casa. Una sconfitta che fa male e che sicuramente lascia un po’ di amaro in bocca in tutto l’ambiente rossoblu.

La Don Bosco che ha giocato la sua onesta partita è stata brava ad approfittare del fattore campo e della “paura” di vincere dei “tigrotti” che sotto di una rete sono riusciti a ribaltare il punteggio nel primo tempo, ma poi la reazione dei padroni di casa e qualche decisione dubbia della terna arbitrale hanno fatto si che i ragazzi di Trombatore tornassero a casa con un pugno di mosche in mano e tanta rabbia e delusione.

Dopo un inizio guardingo delle due squadre, sono i padroni di casa a rompere gli indugi e al 16′ passano in vantaggio. Jawara serve a sinistra La Morella che entra in area di rigore e lascia partire un diagonale rasoterra che non lascia scampo a Danilo Gurrieri.

Il Modica “sbanda” e la Don Bosco prova a chiudere il match senza però riuscirci anche se al 24′ Jawara scatta sul filo del fuorigioco entra in area, evita il portiere in uscita e da posizione decentrata tira in porta con palla che si stampa  sul palo.

Al 29′ La Morella servito centralmente evita l’intervento in scivolata di Blandino e da buona posizione tira in porta con Basile che s’immola e respinge con il corpo.

Il Modica finalmente reagisce e al 31′ trova il pareggio anche se in maniera fortunosa. Desi sulla sinistra salta un difensore entra in area e prova il tiro a giro, Gerbo respinge goffamente a pugni chiusi con palla che sbatte sul volto di Abbate e finisce in rete per il più classico degli autogol.

Al 42′ Don Bosco vicina al vantaggio con una punizione dal limite di Bonsignore che mira nel sette alla destra di Danilo Gurrieri che in volo plastico e a mani aperte respinge.

Al 48′, invece, è il Modica a passare in vantaggio. Punizione dalla sinistra di Desi con palla che spiove in area, dove Anania di testa toccando due volte manda alle spalle di Gerbo per il gol che manda il Modica in vantaggio negli spogliatoi.

Nella ripresa la Don Bosco prova a reagire, ma i ragazzi di Orazio Trombatore sembrano poter gestire agevolmente e provare a punzecchiare la retroguardia di casa con le ripartenze.

Al 29′ invece arriva il pareggio della Don Bosco. Da una punizione dalla trequarti la palla spiove in area di rigore modicana, dove Abbate venuto a dar man forte ai suoi attaccanti cade a terra dopo aver sbattuto su Campailla, l’arbitro tra lo stupore generale assegna il calcio di rigore che Jawara trasforma con freddezza.

Al 36′ arriva il gol che regala la vittoria alla formazione di Occhipinti. L’arbitro assegna con troppa magnanimità un calcio di punizione vicino alla bandierina di sinistra del Modica (il suo assistente li vicino aveva assegnato la rimessa dal fondo ai rossoblù). Dal successivo traversone Jawara si smarca in area e con un colpo di testa manda la sfera alle spalle di Danilo Gurrieri e porta avanti nel punteggio i padroni di casa.

Il Modica si scuote e si riversa in avanti alla ricerca del pari. L’azione più pericolosa arriva nel 3′ dei 5′ di recupero concessi con Vicari che su corner di Desi trova il colpo di testa che indirizza la sfera nel sette alla destra di Gerbo che con un volo plastico miracolosamente riesce a deviare. I rossoblù continuano a pressare fino al 50′ quando il direttore di gara decreta la fine del match.

Il Modica, ora, deve immediatamente raccogliere i “cocci” e rialzarsi a partire da mercoledì quando al “Vincenzo Barone” riceveranno la visita del Gela FC per il recupero della terza giornata.

Don Bosco Aidone 3

Modica Calcio         2

Marcatori: pt 16′ La Morella, 31′ Abbate (autorete), 48′ Anania, st 29′ Jawara, 36′ Jawara

Don Bosco Aidone: Gerbo, Trombino (6’st Raccuglia), Abdoule Ceesay, Latragna, Yahya Ceesay, Abbate, Tusa, Bonsignore, Allegra, Jawara, Oliveri (11′ pt La Morella). All. Occhipinti

Modica Calcio: Danilo Gurrieri, Vega, Puccia (14′ st Virderi), Grasso, Basile, Blandino, Hurtado (23′ Campailla), Sammito, Anania (23’st Vicari), Desi, Galfo (14′ st Hydara). All. Trombatore.

Arbitro: Giuseppe Russo di Acireale

Assistenti: Diego Pernicone e Matteo Damantino di Catania

 

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI