Modica. Donazioni Covid: acquistato ecocardiografo portatile

Tempo di lettura: 2 minuti

Grazie alle donazioni effettuate dai cittadini durante il periodo di lockdown e con il contributo del Comune di Modica, è stato acquistato un nuovissimo ecografo MyLab Omega. Di ultima generazione, il suo utilizzo permetterà di prendere decisioni a domicilio rapide, di qualità e con grande confidenza diagnostica. Esso verrà consegnato all’Unità Operativa Complessa di Cardiologia dell’Ospedale Maggiore e verrà utilizzato per le visite a domicilio e per una significativa campagna di prevenzione delle disfunzioni cardiache nei bambini che interesserà tutte le classi di quinta elementare delle scuole di Modica, Scicli, Ispica e Pozzallo. “Voglio ringraziare il grande cuore dei cittadini che la scorsa primavera, in un periodo difficile anche a livello economico, hanno effettuato donazioni ognuno secondo le proprie possibilità al Maggiore. Oggi – commenta il Sindaco Abbate – grazie anche all’integrazione effettuata dal Comune di Modica, siamo riusciti ad acquistare un macchinario così importante per salvare la vita di tante persone. Esso sarà a disposizione di tutta l’utenza del Maggiore, non solo dei cittadini modicani, e consentirà di effettuare visite a domicilio evitando così lo spostamento degli utenti verso l’Ospedale. Inoltre da non sottovalutare l’importanza dell’iniziativa di prevenzione che stiamo mettendo in campo riguardante la prevenzione delle disfunzioni cardiache tra i bambini che frequentano le quinte elementari nelle scuole del distretto sanitario modicano”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI