Calcio. Frigintini col botto nella prima di campionato col Megara

Tempo di lettura: 2 minuti

Esordio col botto per i rossoblù del Frigintini che hanno «bagnato» nel migliore dei modi la nuova divisa da gioco e sfatato il tabù che li voleva sempre perdenti (o al massimo con il pareggio) nei confronti con i neroverdi del Megara Augusta. Non è stata una bella partita, ed il caldo ha fatto la sua parte, ma la doppietta di Carlo Sella e il gol di Sangiorgio valgono il primo successo stagionale che equivalgono a tre punti in classifica. Allo start, fasi di gioco con le due squadre che si studiano a vicenda e i due portieri non corrono pericoli. Il primo tentativo di tiro è di Pandolfo, che però conclude alto sulla traversa. Al 35’ esce Vincenzo Vinci (per infortunio) ed entra Saro Di Martino. Al 36’ una genialità di Calabrese costringe i difensori ospiti al fallo al limite dell’area di rigore. Magistrale la punizione tirata da Carlo Sella che porta in vantaggio i rossoblù. Al 45’ Megara vicino al pareggio ma La Licata si salva con i piedi sulla conclusione di Sollano. Megara più convinto all’inizio del secondo tempo e la difesa rossoblù inizia a «ballare». Ma all’11 è ancora Davide Calabrese a portare scompiglio nella retroguardia ospite e Cardile «affonda» il n. 10 rossoblù. Per l’arbitro è calcio di rigore che Sella trasforma per il 2-0. Al 17’ si riapre il match per un gol di Saraceno, che sfrutta una indecisione dei difensori rossoblù. Tiro di Calabrese al 19’ parato dal portiere ospite e pericolo per La Licata al 40’ su conclusione di Carbonaro. Sul rovesciamento di fronte Bufalino supera con un pallonetto il portiere neroverde e il pallone colpisce il palo e termina sul fondo. Il terzo gol al 49’ per merito di Sangiorgio con un gran bel gol. Quasi sul finire il secondo gol del Megara per il 3-2 che rende meno amara la sconfitta e l’arbitro che fischia contemporaneamente la fine della gara, dopo sei minuti di recupero.

FRIGINTINI 3
MEGARA AUGUSTA 2
Frigintini: La Licata, A. Pisana (32’ st. Buscema), Corallo, Noukri, Pianese, Vinci (35’ pt. Di Martino), Sangiorgio, Militello (41’ st. Caschetto), Zacco (32’ st. Arrabito), Calabrese, Sella (22’ st. Bufalino). Panchina: Giannì, Spadaro, Manduca, A. Macauda. All. Stefano Di Rosa.
Megara: Colonna, Manservigi, Pasqualicchio, Messina, Cardile (43’ st. Astuto), Carbonaro, Bozzanga, Pandolfo, Sollano (1’ st. Di Mauro), Metallo (14’ st. Saraceno). Panchina: Di Filippo, Venditti, Busso, Anfuso, Ruta. All. Danilo Gallo
ARBITRO: Francesco Aloise di Lodi; Ass. Blanco e Triolo di Acireale
RETI: pt.36’ Sella; st. 11’ Sella (rig.), 17’ Saraceno, 49’ Sangiorgio, 50’ Manservigi.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI