Calcio. Comiso pronto ad affrontare sabato lo Scicli

Ritorno di Coppa Italia sabato a Modica
Tempo di lettura: 2 minuti

Non ci sarà Bojang perché squalificato dopo l’espulsione di domenica scorsa per somma di ammonizioni. Ma il Città di Comiso non si fascia la testa per il match di ritorno del primo turno di Coppa memorial Siino. Sono parecchie le frecce all’arco dello staff tecnico, soprattutto nel reparto avanzato, e si cercherà, anche sulla scorta di come andranno gli ultimi allenamenti, di trovare la migliore soluzione. “Ma contro lo Scicli – avverte Gaspare Violante – non sarà una sfida semplice. Ce ne siamo già accorti all’andata. Quando sembravano battuti, ecco che hanno rialzato la testa. La qualificazione è in bilico. E dovremo andarcela a conquistare lontano dalle mura amiche”. Il match si giocherà sabato pomeriggio, alle 15,30, al Pietro Scollo di contrada Caitina a Modica. I verdearancio dovranno cercare di fare pieno affidamento sulle proprie risorse atletiche ma soprattutto mentali per riuscire a confermare il risultato della gara di andata. “Ci vuole un altro successo – aggiunge Violante a commento del 3-2 maturato all’andata – ma siamo consapevoli che non sarà semplice. Dipende tutto da noi. Ho piena fiducia nelle potenzialità del gruppo e proveremo a farci sentire com’è giusto che sia per una squadra che vuole fare bene nel corso della stagione”. Anche il direttore sportivo Alessandro Nifosì ha seguito con la massima attenzione l’andamento degli allenamenti durante la settimana. “Nonostante la vittoria – chiarisce – ho percepito che i ragazzi non sono stati soddisfatti della prestazione di domenica scorsa, soprattutto nella ripresa, quando abbiamo rischiato di farci sorpassare dagli avversari. Ritengo sia anche una questione di approccio mentale che, in queste prime gare della stagione, ci può anche stare. Lo staff tecnico sta continuando a fare un buon lavoro in proposito e ci attendiamo che arrivino altre risposte incoraggianti in occasione del match di ritorno. Puntiamo alla qualificazione, non è un mistero, ma per ottenerla servirà una prestazione senza sbavature”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI