Attentato incendiario PataPata: le considerazioni di Cittadini per Scicli

L’attentato incendiario al PataPata di Sampieri supera i motivi di cronaca per rifarsi ad un contesto politico considerate le vicende che in questi ultimi mesi hanno tracciato il percorso politico di Giorgio Vindigni e in uno a quello del gruppo “Cittadini per Scicli”.
Nel fornire una non formale solidarietà e vicinanza a Giorgio Vindigni non possiamo non esprimere la nostra inquietudine e preoccupazione per quanto accaduto.
E’ del tutto evidente che ancora una volta (ci risiamo forse?) posizioni ad atteggiamenti politici, nell’ordinario esercizio dei mandati assessoriale prima e consiliare dopo, possono determinare dissensi e fastidi tali da dover percorrere la soluzione violenta.
L’intento è quello di spargere paura e con essa il tentativo subdolo di una retrocessione del primato della legalità e della legge su ogni atto o intervento che vengono prodotti per tutelare e sostenere principi inamovibili che ci richiamano tutti all’etica della responsabilità da cui la classe politica sciclitana non può e non deve sottrarsi.
Rassegniamo fiducia e attesa nella magistratura e verso chi in questo momento sta indagando per individuare gli autori del vile attentato che ha una matrice inequivocabilmente politica.
Sarebbe auspicabile, al di là delle posizioni e delle vicende politico amministrative di questi ultimi giorni, che l’intera città (sindaco e consiglio comunale in primis) fronteggino con posizioni chiare, ferme e non solo formali questo violento tentativo di condizionare il sistema democratico e la convivenza politica e civile di questa città da poco riconquistati dopo l’indegno, ingiusto e inquietante scioglimento del consiglio comunale.

  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI