Un altro colpo importante per il Ragusa Calcio, arriva l’esterno sinistro Francesco Serra

Un altro colpo importante per il Ragusa Calcio. Raggiunto l’accordo con Francesco Cerra, originario di Acireale, classe ’97, esterno sinistro, proveniente dal Biancavilla con cui, nella scorsa stagione, aveva vinto il campionato di Eccellenza. Ma non solo. Nonostante la giovane età, Cerra, prossimo ai 22 anni, laureando in Scienze Motorie, negli ultimi cinque anni ha vinto tre campionati. “E nel mio piccolo – dice – sono molto ambizioso. Spero di potere allungare ulteriormente questa striscia positiva. Perché ho accolto l’offerta della società azzurra? Non è una frase fatta ma, senza dubbio, è difficile dire no a una piazza come quella di Ragusa. E poi mi alletta parecchio il progetto, che mi è stato illustrato dal diesse Emanuele Merola, per non parlare del fatto che conosco bene il tecnico, Alessandro Settineri, e so la grande professionalità con cui opera. Sono convinto che faremo bene. Di certo, darò il massimo così come sono abituato a fare”. Grande soddisfazione viene espressa da parte del direttore generale Antonino Monterosso e dal diesse Merola. “Cerra è un giovane che sa il fatto suo – spiegano – ma non c’è bisogno che lo diciamo noi. Sono i fatti che parlano per lui. Contribuirà a rendere sempre più interessante l’organico che stiamo mettendo a disposizione del mister per fare in modo che la squadra del Ragusa calcio 1949 del presidente Nicola D’Amico possa dire la propria nel prossimo campionato d’Eccellenza”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI