La Mtb Euromotor Team Ragusa sarà di scena domenica a Noto al secondo memorial Salemi

0
312

L’Mtb Euromotor Team Bike Ragusa non si ferma un istante. E domenica 9 giugno sarà impegnata nel secondo memorial Vincenzo Salemi di Noto, gara Fci di Coppa Sicilia Xco. Ancora una occasione per il gruppo di bikers allenato da Giuseppe Nascondiglio, Sergio Iacono e Alessio Pagano, di mettere in mostra le proprie caratteristiche tecniche a fronte di un parterre di partecipanti che si annuncia molto nutrito. Il circuito di cross country allestito per l’occasione sarà contrassegnato da una serie di saliscendi che lo renderanno molto tecnico e davvero competitivo. Ecco perché ci vorrà tutta l’attenzione di cui il team ragusano sarà capace per gettare il cuore oltre l’ostacolo e portare a casa dei risultati di un certo spessore. Occhi puntati, naturalmente, su Gioacchino Meli che, nella categoria Master elite, sta facendo il bello e il cattivo tempo e su Davide Distefano che, invece, per quanto concerne la categoria juniores, sembra intenzionato a fare valere il più possibile il proprio peso specifico. Senza dimenticare, naturalmente, gli altri del gruppo che, tra alterne vicende, stanno comunque portando a casa dei risultati meritevoli della massima attenzione. “Risultati – affermano i tre tecnici – che testimoniano, qualora ce ne fosse di bisogno, la bontà del lavoro fin qui svolto. Sono parecchi i sacrifici che i nostri ragazzi hanno dovuto sostenere nel corso della stagione invernale in fase di preparazione e, adesso, è ovvio che vogliono ripagarsi con tutta una serie di traguardi da tagliare che, secondo noi, sono alla loro portata. Sono ancora parecchie le gare di questa stagione nel corso delle quali possono dimostrare sino in fondo le loro capacità e siamo certi che ci sarà l’occasione per vedere crescere il team ulteriormente. E’ un gruppo molto composito che può dire la propria sino in fondo. E noi lo seguiremo, appunto, con la massima attenzione perché siamo certi che anche da Noto potranno arrivare riscontri interessanti”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

venti + 11 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.