Operatori ecologici di Scicli. Gli esiti dell’assemblea di ieri alla Camera del Lavoro

In una nota a firma di Graziana Stracquadanio, della Camera del Lavoro di Scicli sulle condizioni di lavoro dei lavoratori dell’igiene ambientale, dove si legge.
“Ieri i lavoratori dell’igiene ambientale, dipendenti della ditta Puccia, si sono riuniti in assemblea per discutere dei gravi problemi lavorativi in cui versano.
I lavoratori presenti, in rappresentanza della quasi totalità della forza lavoro, hanno dato mandato alla Fp Cgil e alla Camera del lavoro di Scicli di avviare un confronto con le parti ed enti preposti, per realizzare le seguenti condizioni di lavoro:
– Mancata retribuzione maturata e non ancora percepita del mese di Aprile;
– Applicazione di tutte le norme volte a tutelare la salute e la sicurezza;
– Interventi immediati in materia dei mezzi di lavoro;
– Immediata consegna degli abiti di lavoro agli addetti alla raccolta;
– Inadempimenti contrattuali
Le motivazioni per le quali si registrano ritardi nei pagamenti degli emolumenti sono sempre le stesse.
Il Comune ritarda nei mandati e la ditta aggiudicatrice dell’appalto non mette un euro per anticipare le fatture.
Le emergenze sono sotto gli occhi di tutti. Per dare un’ inversione alla drammatica situazione in cui versano i lavoratori si potrebbe iniziare con il togliere l’appalto a quelle aziende che non riescono a sostenere nemmeno il pagamento di uno stipendio in attesa di incassare la fattura del mese precedente.
Nel contempo si dovrebbe iniziare a risolvere alcuni problemi ed in particolare:
– gli automezzi e le relative attrezzature, adibiti a servizio quotidiano dovrebbero essere soggetti ad una verifica di idoneità sulla sicurezza e sulla circolazione stradale;
– i locali adibiti alla sosta dei mezzi dovrebbero essere resi igienicamente idonei in quanto versano in situazione di estrema precarietà.
Da quì la protesta con l’assemblea sit in di domani davanti al Municipio di Scicli.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI